Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Kaby Lake-G, uno strano ibrido fuori dagli schemi?

Emergono i primi dettagli su Kaby Lake-G, un nuovo processore Intel che si differenzierebbe per l'architettura multi-chip. Accanto alla CPU ci sarebbe infatti una GPU dedicata con memoria HBM2, forse di fattura AMD.

Intel starebbe lavorando a una nuova gamma di processori a 14 nanometri chiamata Kaby Lake-G. Secondo quanto pubblicato dal sito Benchlife, questi chip si differenzierebbero dalle altre soluzioni di Intel perché, sullo stesso package della CPU a 14 nanometri, ci sarebbe una GPU dedicata con memoria HBM2.

Intel Multi Chip Package
Clicca per ingrandire

Di recente, nel corso del Technology and Manufacturing Day, la casa di Santa Clara ha annunciato un cambio di approccio nella progettazione dei processori, non più solo monolotici ma all'occorrenza formati da componenti realizzati con diversi processi produttivi e collegati tra loro con interfacce ad alta velocità.

intel kaby lake g
Clicca per ingrandire

Per quanto riguarda Kaby Lake-G, si parla nel concreto di soluzioni BGA (Ball Grid Array) destinate a dispositivi embedded non meglio precisati, con un package di 58,5 x 31 mm più grande di quello delle soluzioni desktop Kaby Lake-S (37,5 x 37,5 mm) o di quelle notebook Kaby Lake-H (42 x 28 mm).

Intel Multi Chip Package 01
Clicca per ingrandire

Le dimensioni del package si devono non solo alla presenza di una CPU quad-core, probabilmente con grafica GT2 integrata, ma anche a un die separato (forse collegato via PCIe 3.0 x8) con GPU dedicata e memoria HBM2. I due chip dovrebbero avere TDP di 100 e 65 watt.

In molti in Rete si domandano se la GPU dedicata presente sul package non possa essere realizzata da AMD. Infatti, come molti ricorderanno, pochi mesi fa si parlava di un presunto accordo di licenza tra le due aziende per la realizzazione di un processore Kaby Lake "speciale". Che sia proprio Kaby Lake-G?