CPU

Intel, niente MWC 2020 a causa del coronavirus

Intel ha appena annunciato il ritiro della sua partecipazione al Mobile World Congress (MWC) 2020, a causa dei problemi per la sicurezza della salute provocati dal coronavirus. Intel si somma a numerosi altri big dell’elettronica che hanno già annunciato la loro assenza alla manifestazione di quest’anno tra i quali: LG Electronics, Nvidia, Ericsson, Asus e Amazon.

VentureBeat ha anche condiviso la dichiarazione di Intel che ha annunciato quanto segue: “La sicurezza e il benessere di tutti i nostri dipendenti e partner è la nostra massima priorità e ci siamo ritirati dal Mobile World Congress di quest’anno con molta cautela. Siamo grati alla GSMA per la loro comprensione e non vediamo l’ora di partecipare e supportare i futuri eventi del Mobile World Congress”.

Sicuramente quest’edizione della fiera barcellonese non si aprirà sotto i migliori auspici, ed è possibile che da qui al 24 febbraio anche altre aziende, dato il numero di persone che solitamente riunisce il Mobile World Congress, possano annullare la propria partecipazione a causa del pericolo di contagio che in questi casi è sensibilmente maggiore.

In questi giorni il comitato organizzato della fiera dovrebbe riunirsi per capire come comportarsi; è anche possibile che la manifestazioni venga annullata per evitare qualsiasi rischio. Per il momento comunque non c’è ancora nessuna comunicazione ufficiale in merito, vi terremmo aggiornati in caso di novità.