Schede Grafiche

Intel, nuovi driver grafici per Windows 10 April 2018 Update

Anche Intel dopo AMD accoglie il Windows 10 April 2018 Update con nuovi driver grafici. La release 100.6025 per l'ultimo sistema operativo di casa Microsoft è destinata ai processori Intel Core con grafica integrata di sesta, settima e ottava generazione, oltre che alle piattaforme Apollo Lake e Gemini Lake.

I driver offrono inoltre supporto ufficiale alle API Vulkan 1.1 e DirectX 12 shader model 6.2, oltre che al nuovo Task Manager di Windows che mostra frequenza e stato della GPU, in questo caso quella integrata.

intel iris graphics

Tra le note di rilascio Intel cita anche "miglioramenti rilevanti nella qualità e nel risparmio energetico mentre si visualizza un contenuto Enhanced Dynamic Range (EDR)" e "una migliore luminosità in modalità High Dynamic Range (HDR) per le CPU di settima generazione (Kaby Lake) o superiori". Potete scaricare la nuova versione da questo indirizzo, ma solo per Windows 10 a 64 bit (qui le note di rilascio complete).

Intel è oggi la prima forza del settore grafico, in quanto tutte le sue CPU – o quasi – integrano un chip grafico. Non si può dire però che l'azienda detti legge nel settore, dove sono Nvidia e a ruota AMD a farla da padrone quanto a prestazioni e innovazione.

Intel intende però entrare nel settore delle GPU ad alte prestazioni nei prossimi anni e per questo ha assunto Raja Koduri, ex boss della divisione Radeon di AMD, e Chris Hook, che si occupava del marketing dei prodotti grafici AMD. L'obiettivo di Intel è creare GPU dedicate polivalenti, per insidiare la concorrenza sia sul fronte dell'intelligenza artificiale che in quello del gaming.

Dovrebbero però passare alcuni anni prima di vedere i primi prodotti sul mercato, quindi per ora non possiamo far altro che monitorare gli sforzi dell'azienda nel settore. A tal proposito i driver non sono meno importanti dell'hardware, come ci ha insegnato la storia recente e non e sanno bene i giocatori.