CPU

Intel pronta ad abbandonare i processori Xeon Phi serie 7200

Dopo l'abbandono dei coprocessori nell'agosto dello scorso anno, Intel ha annunciato la discontinuità dei processori Xeon phi serie 7200, nome in codice Knights Landing, probabilmente a causa della scarsa richiesta da parte dei clienti.

La serie Knights Landing, lanciata nel 2016, offriva CPU dai 64 ai 72 core ed era stata pensata per l'utilizzo nei supercomputer. Era disponibile sia come scheda PCI Express sia come processore da inserire sulle motherboard ma, a detta dell'azienda, "la richiesta del mercato si è spostata su altri prodotti Intel".

intel xeon phi

Nello specifico, sarà dismessa la produzione dei modelli 7210, 7230, 7250, 7290 e delle corrispondenti varianti "F". I modelli Xeon Phi 7235, 7285 e 7295, conosciuti come Knight Mill e pensati per il Deep Learning, continueranno invece ad essere disponibili.

Untitled

Intel ha fatto sapere ai propri clienti che, se interessati all'acquisto di questi processori, dovranno effettuare i propri ordini entro il 31 agosto prossimo, mentre le ultime spedizioni avverranno entro il 19 luglio 2019.


Tom's Consiglia

Per realizzare un PC Desktop ad alte prestazioni non serve per forza Xeon Phi. Basta cominciare con un buon processore come l'Intel Core i7-8700.