Storage

Intel raddoppia: Optane DC P4800X anche da 750 GB

Intel ha annunciato la versione da 750 GB dell'Optane DC P4800X, il primo SSD basato su memoria 3D XPoint rivolto al mondo dei datacenter. In precedenza era disponibile il solo modello da 375 GB, recensito a questo indirizzo. La nuova unità è disponibile sia in formato "scheda" (HHHL, half-height, half-length) che in quello da 2,5 pollici con connettore U.2.

3D XPoint è una nuova memoria pensata per fare da ponte tra NAND e DRAM. È molto più conveniente di una DRAM e offre maggiore densità e, allo stesso tempo, è anche più veloce della NAND e offre una maggiore resistenza. Data la persistenza e le alte prestazioni, 3D XPoint può assumere entrambi i ruoli (memoria e archiviazione), dando vita a una nuova classe di memoria.

Intel SSD DC P4800X Series

3D XPoint la troviamo anche nel settore consumer nei moduli Optane Memory per velocizzare i computer con hard disk (Test Intel Optane Memory, 3D XPoint per velocizzare i PC) e prossimamente anche nel velocissimo Optane SSD 900P.

Intel SSD P4800X U2

Nel settore datacenter Optane DC P4800X offre prestazioni elevate con quasi tutti i carichi, in particolare con carichi a basse queue depth. Latenza sotto i 10 microsecondi e prestazioni casuali senza precedenti, anche con carichi misti, ne fanno un prodotto ideale per HPC, gestione di database e cloud computing.


Tom's Consiglia

In attesa che 3D XPoint raggiunga il mercato consumer a prezzi popolari con un'offerta adeguata, noi "comuni mortali" ci facciamo andare più che bene un SSD M.2 PCIe.