CPU

Intel Rocket Lake e Alder Lake, siete proprio voi?

Alcune immagini delle presunte CPU Rocket Lake e Alder Lake di Intel hanno iniziato a circolare per la rete. Si tratta di leak condivisi in origine da Videocardz, fonte notoriamente affidabile, ma trattandosi comunque di fotografie non ufficiali è giusto prendere le informazioni con le pinze.

Nelle foto le CPU appaiono con i seriali oscurati, molto probabilmente per proteggere la fonte, non è quindi tecnicamente possibile confermare si stia parlando davvero delle prossime CPU Intel, anche se molti altri fattori sembrano confermare le ipotesi. Il fatto che i chip stiano già circolando e siano stati fotografati dal vivo potrebbe essere indicazione che l’azienda di Santa Clara voglia rispondere al più presto all’attacco sferrato da AMD con i propri processori Ryzen serie 5000.

intel rocket lake + alder lake

Rocket Lake è l’architettura che sostituirà Comet Lake, l’attuale generazione di CPU desktop consumer del brand, e la cui presentazione è prevista entro il primo trimestre del 2021. I processori utilizzeranno ancora una volta il socket LGA1200 per la gioia degli utenti che possiedono una scheda madre con chipset della serie 400, le quali sembrano poter essere compatibili con le nuove CPU.

Le future CPU Intel dovrebbero utilizzare i nuovi core Cypress Cove e Intel ha già suggerito un aumento di prestazioni IPC a doppia cifra rispetto alla generazione precedente. Quello che stupisce è il fatto che tecnicamente la CPU top di gamma Rocket Lake si fermi a “solo” 8 core e 16 thread, conteggio in ribasso rispetto alla top di gamma Comet Lake.

Questo non dovrebbe tuttavia essere un problema con le CPU Rocket Lake che, secondo i primi benchmark trapelati, dovrebbero superare le prestazioni single core di Comet Lake e più o meno pareggiarle in multi core. Rocket Lake dovrebbe anche essere la prima generazione di processori desktop di Intel a supportare nativamente PCIe 4.0.

intel rocket lake + alder lake

Per quanto riguarda Alder Lake non è ancora stato annunciato un periodo di disponibilità preciso, anche se è plausibile tali CPU non vedano la luce fino alla seconda metà del 2021.

L’architettura Alder Lake è la prima di tipo eterogeneo per la casa americana, ciò significa che ospiterà core con architettura diversa all’interno dello stesso package. Il processore ospiterà core più prestanti e core più efficienti nello stesso chip in maniera simile a ciò che avviene nelle architetture big.LITTLE ARM, anche se Intel ha utilizzano il nome Big-BIGGER come brand per la sua implementazione.

I core Golden Cove, che si vocifera saranno massimo 8 e dotati di Hyperthreading, si prenderanno carico delle operazioni più complesse e dalla maggiore priorità. I core Atom Gracemont, anch’essi in gruppo massimo di 8 ma senza Hyperthreading, si occuperanno invece delle operazioni più semplici e meno urgenti.

Dalle immagini che stanno circolando in internet delle CPU Alder Lake è ovvio che sarà necessario utilizzare un nuovo socket. Alcuni documenti interni dell’azienda hanno nominato LGA1700 ovvero un socket con 500 pin in più rispetto alla generazione precedente. Se questo fosse vero sarebbe ovviamente necessario un nuovo chipset ed una nuova serie di schede madre.

Intel Core i7-10700K dal clock base di 3,8GHz, socket LGA1200 e 125W di TDP è disponibile su Amazon a prezzo ribassato!