CPU

Intel Rocket Lake-S, una CPU appare su SiSoftware accoppiata ad un SSD PCIe 4.0

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, e di conseguenza delle CPU Intel di undicesima generazione, è normale che abbiano iniziato ad apparire con maggiore frequenza informazioni e speculazioni sui nuovi processori Rocket Lake-S. Ad esempio, la scorsa settimana è stato scoperto un esemplare su Geekbench in grado di raggiungere la frequenza massima di 4,98GHz in Boost, un indizio abbastanza importante sulle capacità della nuova serie di offrire ottime prestazioni in ambito gaming. Il mese scorso, inoltre, una CPU Rocket Lake-S, presumibilmente Engineering Sample (ES), anch’essa dotata di otto core e sedici thread era stata avvistata su 3DMark.

Stando a diversi rumor, Rocket Lake-S, a differenza dell’attuale Comet Lake-S, dovrebbe supportare l’interfaccia PCI Express 4.0 e questa informazione, sebbene sia stata confermata da alcuni produttori di schede madri, non era stata ufficializzata o corroborata da ulteriori prove, almeno sino ad oggi. Infatti, @TUM_APISAK ha avvistato il benchmark di sistemi equipaggiati con CPU Intel Rocket Lake-S accoppiati a SSD NVMe PCIe 4.0, confermando in tal modo il supporto a tale tecnologia.

Ad oggi, tuttavia, non si conoscono piani precisi di Intel: si vocifera che la microarchitettura delle soluzioni Rocket Lake-S sarà un backporting di Willow Cove a 14nm. Sappiamo però che questi processori usufruiranno di una GPU integrata a 10nm basata sulla nuova architettura grafica Xe (Gen 12, in questo caso). Inoltre, suddetti chip saranno compatibili con le schede madri Z490 basate sul socket LGA1200. Ieri vi abbiamo parlato anche di Tiger Lake, CPU mobile ha registrato significativi miglioramenti rispetto ad Ice Lake, almeno stando ad benchmark.

Ricordiamo che a Rocket Lake-S seguirà Alder Lake-S, il primo chip della compagnia di Santa Clara realizzato sul nodo di produzione a 10nm, e che sarà realizzato con la nuova architettura Intel Hybrid, che affianca core di elevata potenza ad altri più efficienti a livello energetico. Le nuove CPU saranno accompagnate dal socket LGA1700 e si prevede che utilizzeranno anche le nuove specifiche DDR5, nonché l’interfaccia PCI Express 5.0. Stando ad un annuncio di Intel, non vedremo questi chip sino alla seconda metà del 2021.

State cercando un processore in grado di fornirvi un’elevata potenza di calcolo? Vi consigliamo l’Intel Core i9-10900K, che potete acquistare su Amazon ad un prezzo interessante.