CPU

Intel Rocket Lake, tre engineering sample sfidano Zen 3

Un utente dei forum Chip Hell è riuscito a mettere le mani su una delle prime schede madri con chipset B560 e tre engineering sample di future CPU Intel Rocket Lake, nello specifico il Core i7-11700, Core i9-11900 e Core i9-11900K.

Credit: ChipHell
Intel Rocket Lake AMD Zen 3 Benchmark

I processori sono stati messi a confronto con il Ryzen 7 5800X di AMD, basato su architettura Zen 3,  sebbene, in quanto si tratta di engineering sample, le velocità di clock siano significativamente inferiori rispetto a quelle che probabilmente avremo nei modelli finali. I test sono stati effettuati sulla scheda B560 di cui vi abbiamo parlato poco fa, mentre per la controparte AMD è stata impiegata una B550 Taichi Razer Edition, una scheda grafica ASRock Radeon RX 6800 Taichi, un kit 2×8 GB di RAM ZADAK Spark DDR4-3600, un alimentatore Antec HCG-X1000 da 1000W e un sistema di raffreddamento a liquido AIO da 360mm .

Ecco gli engineering sample Rocket Lake testati:

  • QV1J, Core i7-11700 ES – Frequenza di base 1,8GHz, frequenza boost 4,4GHz.
  • QVTE, Core i9-11900 ES – Frequenza base 1,8GHz, frequenza boost 4,5GHz.
  • QV1K, Core i9-11900K ES – Frequenza base 3,4GHz, frequenza boost 4,8GHz.

Anche se c’è un’ampia selezione di benchmark pubblicati su Chip Hell, in questo articolo riportiamo i risultati ottenuti con la frequenza bloccata a 4GHz, in quanto le prestazioni massime in Boost potrebbero differire da quelle che si avranno con le versioni definitive di questi chip.

Credit: ChipHell
Intel Rocket Lake AMD Zen 3 Benchmark

Chip Hell ha testato il Core i9-9900K, Core i7-10700K, Core i9-11900K ES e Ryzen 7 5800X in Cinebench, permettendoci di vedere il guadagno a livello di IPC di Rocket Lake-S. In particolare, possiamo notare un buon miglioramento prestazionale rispetto a Comet Lake, pari al 13%, superiore a confronto del precedente salto del 4% avuto da Coffee Lake a Comet Lake. Tuttavia, nonostante i miglioramenti dell’architettura, ciò non è stato sufficiente per battere il Ryzen 7 5800X di AMD, che vince dell’8%.

Intel dovrà cercare di lavorare sulle frequenze di clock massime ottenibili per riuscire a colmare il gap, anche se il numero massimo di core su Rocket Lake, inferiore rispetto alla concorrenza, potrebbe costituire un impedimento piuttosto importante.

Intel Core i7-10700K dal clock base di 3,8GHz, socket LGA1200 e 125W di TDP è disponibile su Amazon a prezzo ribassato!