CPU

Intel Sapphire Rapids, avvistata una CPU con 20 core su Geekbench

Continuano ad affiorare nuove informazioni sulle prossime CPU Sapphire Rapids di Intel per server. Sappiamo già che i processori saranno basati sull’architettura Golden Cove e realizzati sul nodo di processo Enhanced SuperFin a 10nm. Intel ha avviato i chip per la prima volta nel giugno 2020 e verranno inseriti nelle piattaforme Eagle Stream. I chip supportano anche le Intel Advanced Matrix eXtensions (AMX) che mirano a migliorare le prestazioni nei carichi di lavoro di training e inferenza. Recentemente, in occasione della conferenza International Supercomputing (ISC) 2021, Intel ha inoltre svelato che le CPU verranno fornite con le memorie HBM, anche se l’azienda non ha specificato quanta capacità i chip supporteranno o quali saranno esattamente i moduli utilizzati, ma sicuramente si troveranno sullo stesso package dei core CPU.

Geekbench Intel Sapphire Rapids

Come riportato dai colleghi di VideoCardz, una CPU Intel Sapphire Rapids con 20 core e 40 thread è stata testata sul popolare Geekbench. Stando all’output JSON è stato inoltre possibile scoprire che, sebbene venga riportata una frequenza di funzionamento pari ad appena 1,5Ghz, in realtà il clock ha raggiunto 4,7GHz. Ovviamente, dato che si tratta di un prototipo, non sappiamo se questa informazione sia veritiera o solo un errore del programma, ma Sapphire Rapids sarà anche lanciata anche come CPU HEDT, quindi non è impossibile l’impiego di simili frequenze.

Per il resto, Geekbench indica che si tratta di una CPU “Family 6 Model 143 Stepping 2“, che la piattaforma di test aveva il nome in codice “VulcanCity” ed erano presenti 32GB di memoria RAM (presumibilmente DDR5). Infine, il processore aveva a bordo 75MB di cache L3 e 40MB di cache L2. Di seguito potete leggere i risultati ottenuti:

Geekbench Intel Sapphire Rapids

Le CPU Intel Sapphire Rapids dovrebbero entrare nella loro fase di produzione di massa nel secondo trimestre del prossimo anno, ma la versione con memorie HMB2e arriverà solo successivamente sul mercato.

Alla ricerca di un nuovo PSU per alimentare la vostra prossima GPU? Corsair RM750X, alimentatore modulare da 750W, è disponibile su Amazon.