Periferiche di Rete

Intel, Xeon a 45 nm per applicazioni embedded

Intel Corporation annuncia di aver ampliato l'offerta per i segmenti di mercato embedded con nuovi processori abbinati ad un’estensione del supporto a 7 anni, un nuovo chipset e un nuovo elemento di base per server di fascia carrier. I processori, basati sul processo produttivo a 45 nanometri high-k, prendono il nome di Xeon Quad‑Core serie 5400 e Xeon Dual-Core serie 5200.

Questi processori, abbinati al nuovo chipset Intel 5100 Memory Controller Hub (MCH) ottimizzato per il risparmio energetico, costituiscono le prime piattaforme di CPU a 45 nm destinate ad applicazioni blade che impongono vincoli termici. Utilizzati con il chipset Intel 5000P, i nuovi processori a 45 nm sono indicati per applicazioni a elevate prestazioni e a uso intensivo della memoria, come ad esempio router, soluzioni di storage, di sicurezza e medicali, oltre che per applicazioni per le comunicazioni come IMS (IP Multimedia Subsystem).

Intel offre 7 anni di supporto per il processore Intel Xeon Dual-Core serie 5200 (E5240, E5220, L5238) e per il processore Intel Xeon Quad-Core serie 5400 (E5440 e L5408). In passato questo tipo di supporto era limitato a 5 anni.

Intel ha inoltre annunciato una serie di miglioramenti per i prodotti Intel Carrier Grade Server TIGW1U, Intel IP Network Server NSW1U e Intel IP Network Server NSC2U. Questi server per le comunicazioni affidabili e installabili in rack, supportano oggi il processore Intel Xeon Quad-Core serie 5400 e sono stati sviluppati per applicazioni di telecomunicazioni e reti in ambienti complessi con requisiti NEBS Level-3 che richiedono prestazioni elevate, efficienza energetica e throughput di I/O superiore.

Prezzi e disponibilità

I processori a 45 nm con supporto esteso del ciclo di vita sono già disponibili a prezzi variabili da 321 a 690 dollari USA. Il processore Intel Xeon dual-core L5238 a 35 watt sarà disponibile ad aprile. Il chipset Intel 5100 MCH è già disponibile a prezzi che partono da 76 dollari.