Software

Intel XeSS, la tecnologia di upscaling sarà open source

All’Architecture Day 2021, Intel ha svelato i dettagli sui suoi prodotti di prossima generazione, inclusa la serie di schede grafiche Arc Alchemist che verrà lanciata il prossimo anno, e sulla tecnologia di upscaling Intel XeSS.

La tecnologia di upscaling di Intel utilizzerà le istruzioni XMX disponibili sulle GPU DG2 (Arc Alchemist) o le istruzioni DP4a disponibili nella grafica integrata Intel basata sull’architettura Xe-LP e sui prodotti della concorrenza, come le GPU NVIDIA Pascal GP102-106.

La tecnologia Intel XeSS si basa su reti neurali, che la collocano nella stessa categoria di NVIDIA DLSS. Questa tecnologia si baserà su vettori di movimento e history buffer, che dovrebbero migliorare la qualità della grafica in movimento. Le demo condivise da Intel sono basate su scene lente e non ci danno il quadro completo del potenziale della tecnologia, eppure, anche mesi prima che le GPU Alchemist siano disponibili, Intel è già pronta a dimostrare la sua tecnologia: una cosa non da poco.

La demo gira su un Arc Alchemist di preproduzione per desktop. Il video dimostra un aumento delle prestazioni del doppio in 4K XeSS rispetto alla risoluzione 4K nativa.

Come riporta VideoCardz, i giocatori dovrebbero essere lieti di sapere che Intel sta pianificando di rendere open source la sua tecnologia agli sviluppatori di giochi e ai concorrenti. Il piano iniziale consiste nell’offrire SDK a sviluppatori selezionati. Una volta avviata l’adozione di XeSS, Intel sceglierà l’open source, il che potrebbe rappresentare una minaccia per AMD FSR e NVIDIA DLSS, se la tecnologia dovesse fornire risultati migliori e un’implementazione più semplice. Intel ha confermato che l’SDK della versione XeSS XMX sarà disponibile alla fine di questo mese con la versione DP4a in arrivo entro la fine dell’anno.

XeSS potrebbe quindi far tremare la tecnologia DLSS di Nvidia e l’AMD FidelityFX Super Resolution, quest’ultima presentata a giugno di quest’anno e molto apprezzata poiché open source e molto semplice da implementare. Non resta che attendere e vedere come sarà l’implementazione di Intel XeSS e quali saranno le sue reali migliorie in termini di performance all’interno dei giochi.