Tom's Hardware Italia
Schede madre

Intel Z390 svelato, le caratteristiche tecniche del chipset

L'arrivo del chipset Intel Z390 e delle relative schede madre si fa di settimana in settimana sempre più concreto. Nelle scorse ore, attraverso un documento pubblicato a questo indirizzo, Intel ha svelato le caratteristiche del nuovo PCH (Platfom Controller Hub). La piattaforma Z390 si prefigura come un semplice aggiornamento dell'attuale Z370, dato che continuerà a […]

L'arrivo del chipset Intel Z390 e delle relative schede madre si fa di settimana in settimana sempre più concreto. Nelle scorse ore, attraverso un documento pubblicato a questo indirizzo, Intel ha svelato le caratteristiche del nuovo PCH (Platfom Controller Hub).

La piattaforma Z390 si prefigura come un semplice aggiornamento dell'attuale Z370, dato che continuerà a garantire supporto alle CPU Core di ottava generazione (Coffee Lake), così come anche ai Pentium e ai Celeron della stessa generazione, ma in più offrirà connettività Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 5.0 grazie a una soluzione Intel Wireless-AC 9560.

Intel Z390 Hero

Intel ha integrato la MAC nel chipset, ma per il funzionamento richiede l'uso di un modulo CNVI, offerto dalla stessa Intel o da realtà terze. Tale soluzione dovrebbe garantire un bandwidth fino a 1700 MB/s. Il chipset dovrebbe inoltre essere realizzato a 14 nanometri anziché a 22 nanometri come lo Z370, seguendo quanto fatto con le ultime proposte di fascia bassa B360 e H370.

Intel Z390 Chipset Diagram
Clicca per ingrandire

Tra le altre caratteristiche troviamo un'altra novità, cioè il supporto fino a sei USB 3.1 Gen 2 (10 Gbps), assenti sullo Z370. C'è poi la possibilità di offrire fino a 10 USB 3.1 Gen 1 (5 Gbps) e 14 USB 2.0. Il chipset offre 24 linee PCI Express 3.0 e consente di progettare configurazioni RAID 0, 1 e 5 di SSD PCIe NVMe. Come lo Z370, anche lo Z390 consente l'overclock dei processori sbloccati e la possibilità d'intervenire anche sulla memoria.

Intel Z390 overview
Clicca per ingrandire

Stando a un recente "rumor", il PCH Z390 sarà annunciato al Computex di giugno per poi arrivare sul mercato nel terzo trimestre. A seguire una sempre più probabile CPU Coffee Lake con 8 core e 16 thread, prevista per il quarto trimestre. Le date però sono tutt'altro che ufficiali, per conferme o smentite è necessario attendere il Computex di Taipei, dove Gregory Bryant, senior vice president e general manager del Client Computing Group, terrà una conferenza.


Tom's Consiglia

Avere un buon computer non richiede di spendere centinaia di euro in una CPU. Il Core i3-8100 è una buonissima soluzione per chi ha un budget limitata.