Periferiche di Rete

Internet2 impressiona sempre di più

Il consorzio Internet2 ha confermato che il nuovo network ad alta velocità ha raggiunto un'ampiezza di banda dii 100 gigabit al secondo, sfruttando una nuova tecnologia che permette l'integrazione incrementale di link ottici  – in questo caso da 10 Gbps ciascuno.

"Noi crediamo che il network Internet2 e le sue nuove capacità giocheranno un ruolo essenziale nel consentire ai membri del nostro consorzio di fornire quella solida cyber-infrastruttura di cui necessita la nostra comunità per supportare l'innovazione nella ricerca e nell'istruzione", ha commentato Doug Van Houweling, CEO del consorzio statunitense Internet2.

Inoltre, grazie all'utilizzo della tecnologia Dynamic Circuit Network (DCN) è finalmente possibile avviare connessioni  point-to-point da 10 Gbps con altri nodi del network. In pratica per brevi momenti due utenti possono avere a disposizione l'intera banda disponibile di un link.

Durante l'ultimo esperimento presso la University of Nebraska-Lincoln è stata attivata una connessione diretta con il Fermilab dell'Illinois. I 10 Gbps hanno consentito il trasferimento di 333 GB di dati in circa cinque minuti – raggiungendo di fatto una velocità di 1.280 MBps. Numeri da brividi, insomma, che consentirebbero il downloading dei contenuti di un DVD-DL in circa 6 secondi.