Case e PC Completi

Jonsbo V8, massime prestazioni con il minimo ingombro

Assemblare un PC desktop ad alte prestazioni può rivelarsi talvolta un problema a causa dello spazio che riesce ad impegnare la sola unità centrale. A tal proposito è intervenuta Jonsbo, già nota per i suoi chassis piuttosto particolari, con il nuovo V8 che permette di contenere una build di fascia alta in uno spazio ridotto veramente all’osso.

Partendo dal design, il nuovo V8 di Jonsbo offre un’estetica minimal ma molto elegante che ben si adatta alla scrivania di chiunque, sia di chi decide di impiegarlo in ufficio, sia dei gamer più affamati di prestazioni. Le finiture spazzolate e la finestra a rete che permette una vista sull’hardware donano eleganza, riuscendo comunque ad adattarsi all’ambiente videoludico grazie all’aggiunta di eventuali LED RGB.

Chiaramente il case è rivolto a build basate su schede madre mini-ITX tuttavia, nonostante gli spazi contenuti, è possibile inserire una VGA da ben 330mm di lunghezza come l’estrema MSI RTX 2080 Ti Gaming X Trio (disponibile su Amazon qui). Ciò lascia piena libertà di corredare le build con le schede video di fascia più alta, per coloro che degli fps non ne hanno mai abbastanza anche quando lo spazio impone dei limiti.

Particolarità del case di Jonsbo è la possibilità di estrarre l’intero scheletro in modo da rendere l’assemblaggio ed il cable management decisamente semplice e confortevole. In questo modo sarà facile inserire sia la motherboard che l’alimentatore, quest’ultimo supportato nei formati SFX ed SFX-L per una lunghezza massima di 125mm. Grazie a queste piccole limitazioni tuttavia, il case riesce a mantenere delle dimensioni davvero contenute di soli 390mm di lunghezza, 260mm di larghezza per 249,5mm di altezza.

Nonostante un formato decisamente piccolo però, Jonsbo non ha trascurato il raffreddamento che, soprattutto nei casi di build ITX, si rivela fondamentale. Lo chassis permette infatti di installare fino a 3 ventole da 120mm ed una da 140mm. La prima, frontale, è preinstallata e grazie alle fessure che circondano il pannello, questa non sarà ostruita riuscendo a fornire un ottimo flusso in entrata soprattutto per i dispositivi di storage.

Altre 3 ventole invece potranno essere installate discrezionalmente, due da 120mm nella parte superiore ed una singola nella parte posteriore fino a 140mm. Per quanto riguarda il dissipatore della CPU, sarà possibile sfruttare dissipatori fino ad una altezza massima di 195mm, il che permette di optare anche per una soluzione a liquido AIO come il Cooler Master Masterliquid 240 (disponibile su Amazon).

Il pannello I/O offre giusto l’essenziale, con il tasto di accensione/spegnimento e due porte USB (di cui una Type-C ed una Type-A 3.0) oltre ad un jack da 3,5mm combinato per cuffie e microfono. Infine per ciò che concerne lo storage c’è spazio per un singolo drive da 2,5 pollici, e due slot per drive da 3,5 pollici.

Al momento purtroppo la società non ha ancora fornito un prezzo ed una data di lancio per l’Italia.

Se cerchi una buona scheda video per giocare in Full HD senza compromessi, la MSI Radeon RX 5600 XT è ciò che fa al caso tuo, la trovi su Amazon qui.