Tom's Hardware Italia
Software

La Juventus entra nel mondo delle criptovalute

La Juventus ha deciso di aprirsi al mondo delle criptovalute, e con Juventus Official Fan Token offrirà ai propri tifosi un nuovo strumento per "interagire in modo innovativo" con la squadra, come recita il comunicato stampa.  Il team torinese ha scelto come partner la società specializzata Socios.com, già protagonista di un accordo simile con il […]

La Juventus ha deciso di aprirsi al mondo delle criptovalute, e con Juventus Official Fan Token offrirà ai propri tifosi un nuovo strumento per "interagire in modo innovativo" con la squadra, come recita il comunicato stampa.  Il team torinese ha scelto come partner la società specializzata Socios.com, già protagonista di un accordo simile con il Paris Saint German.

Il progetto prevede dei "gettoni"  – che i tifosi potranno usare tramite l'applicazione mobile – per partecipare a sondaggi e votazioni. "Un modo innovativo per permettere ai fans di far sentire la propria voce […] e un'opportunità per il Club di continuare la propria strategia di fan engagement globale, in particolar modo nei confronti dei tifosi fuori dall'Europa".

Come con le normali ICO, anche in questo caso i tifosi avranno l'opportunità di acquistare i token tramite un'offerta iniziale, denominata Fan Token Offering (FTO). L'acquisto sarà possibile a partire dal 2019 direttamente su socios.com: bisognerà prima comprare il token chiliz ($CHZ, un progetto specifico per le votazioni), e poi scambiarlo con quelli della Juventus, del PSG o delle altre squadre che si uniranno in futuro.

sociosnews

Riprendendo un meccanismo tipico dei progetti crypto, il possesso di token darà al tifoso la possibilità di esprimersi in sondaggi e votazioni. A questo si aggiunge la possibilità di partecipare a concorsi direttamente su socios.com, o di eseguire scambi con altri iscritti alla piattaforma – che in questo modo non diventa un vero e proprio exchange, ma tenta di simularne il funzionamento in un contesto ridotto e controllato.

Le squadre scelgono su cosa i fan prendono decisioni, e tu sei la persona a cui chiederanno

L'iniziativa di Socios.com è dunque un nuovo strumento di marketing offerto alle società sportive, mirato specificamente a mantenere alta la partecipazione dei fan. È più o meno lo stesso obiettivo che si persegue con i social network, con l'aggiunta però dell'elemento finanziario. I fan pagano in denaro tradizionale il proprio diritto a entrare in questo meccanismo, e si suppone che così facendo si inneschi un circolo virtuoso di partecipazione e fidelizzazione.

Finora tuttavia sono solo due i grandi club sportivi che hanno aderito all'iniziativa, ed è troppo presto per parlare di successo o fallimento del progetto Socios.com.  "Uno dei nostri obiettivi principali è sviluppare un'economia aperta e gamificata di Fan Token", spiegano i rappresentanti dell'azienda, che promette anche ai tifosi l'opportunità di indirizzare le scelte societarie. Alle società sportive offre invece l'opportunità di "monetizzare la fan base", cioè di ottenere maggiori profitti dai tifosi stessi. "Speriamo di aggiungere 300 milioni di dollari all'economia dello sport nei prossimi anni", hanno affermato.

Dovranno quindi trovare il giusto equilibrio, tra il dare alle squadre una fonte di profitto e ai tifosi la sensazione che la loro voce abbia effettivamente un peso. Probabilmente non potranno dire nulla sulla prossima campagna acquisti, ma forse avranno l'opportunità di esprimersi sul design della prossima maglietta. Proprio per questo hanno scelto di usare la tecnologia blockchain, che garantisce al tifoso la certezza che il suo voto sarà protetto con sistemi crittografici di alto livello.


Tom's Consiglia

Un vero tifoso non può farsi mancare FIFA19