Schede Grafiche

La RTX 3070 supera la RTX 2080 Ti anche in Ashes of the Singularity

Come sicuramente già saprete, il lancio della GeForce RTX 3070 è previsto per il prossimo 29 ottobre. NVIDIA ha promesso prestazioni simili alla GeForce RTX 2080 Ti, top di gamma della precedente generazione, ad un prezzo estremamente contenuto e gli ultimi benchmark trapelati dimostrano che il produttore di chip non stava esagerando.

NVIDIA RTX 3070

Infatti, come avvistato dal noto utente @_rogame di Twitter, nel database dei benchmark di Ashes of the Singularity sono spuntati alcuni test effettuati sulla stessa configurazione, ma cambiando di volta in volta scheda grafica. Nello specifico si tratta delle GeForce RTX 3080, RTX 3070 e RTX 2080 Ti e, proprio per la metodologia impiegata, i risultati dovrebbero essere comparabili. Tuttavia, non è chiaro se tutte e tre le schede grafiche fossero Founders Edition oppure modelli personalizzati. In caso contrario, i risultati sono probabilmente non affidabili al 100%, poiché le varianti custom spesso offrono un overclock di fabbrica.

Ashes of the Singularity GeForce RTX 3080 GeForce RTX 3070 GeForce RTX 2080 Ti
Crazy 4K 89 FPS 74 FPS 75 FPS
Custom 2560 x 1080 103 FPS 89 FPS 87 FPS
Crazy 1080p 106 FPS 94 FPS 93 FPS

Secondo quanto riferito, la NVIDIA GeForce RTX 3070 ha fornito prestazioni tra l’1,4% e il 2,3% maggiori rispetto alla GeForce RTX 2080 Ti, a seconda della risoluzione e della qualità dell’immagine. Sorprendentemente, la GeForce RTX 3070 non è molto più lenta della GeForce RTX 3080, dato che quest’ultima era solo dal 12,7% al 20,3% più veloce.

Con 5.888 CUDA core e 8GB di memoria GDDR6, la GeForce RTX 3070, basata sull’architettura Ampere. si presenta con un clock di base di 1.500 MHz e un boost clock di 1.725 MHz. La memoria da 14Gb/s gira su un’interfaccia di memoria a 256bit per fornire una larghezza di banda fino a 448GB/s.

La NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti, basata sull’architettura Turing, è dotata di 4.352 CUDA Core e 11 GB di memoria GDDR6, ha un clock base di 1.350 MHz ed un boost clock di 1.545 MHz. Mentre la velocità della memoria rimane la stessa (14Gb/s), la GeForce RTX 2080 Ti possiede un’interfaccia più ampia (352 bit) che porta la larghezza di banda teorica massima a 616GB/s.

Tuttavia, la GeForce RTX 3070 è più efficiente dal punto di vista energetico. Il TDP di 220W è un gradito miglioramento rispetto ai 250W della precedente GeForce RTX 2080 Ti. I risultati preliminari sembrano promettenti, ma i benchmark sintetici non permettono di farsi un’idea del quadro generale. Per quello, dovremo attendere ancora qualche giorno per test più approfonditi.

Se state cercando un ottimo monitor da gaming, su Amazon trovate l’ottimo ASUS ROG Strix XG32VQR ad un prezzo interessante!