Case e PC Completi

L’Amiga torna entro fine anno più potente che mai!

Nel mondo dei computer sono pochi i prodotti mitici come l'Amiga, il computer Commodore che tra gli anni '80 e '90 rubò il cuore a moltissimi di noi. Un mito che si rifiuta di tramontare in effetti, anzi per la fine dell'anno potrebbe persino tornare sul mercato.

Un gradito regalo per le festività natalizie portato da Apollo Accelerators. Questa società è attiva da qualche anno e finora si sono occupati di produrre schede di accelerazione per chi un'Amiga ce l'ha ancora. Al momento il loro prodotto di punta è la Vampire V2, una scheda da aggiungere all'Amiga e ottenere prestazioni migliori – non proprio da PC di fascia alta, ma adeguate.

Con la Vampire V4 però l'azienda cerca di giocarsi una partita diversa. Questa scheda infatti si potrà avere anche come prodotto stand alone. Il cuore è un FPGA Altera Cyclone V A5, che farà le veci della CPU Motorola montata sull'Amiga originale.

e17a8988 e7aa 47a3 8748 01720b66deb2[1]

Non mancheranno ben 512 MB di memoria RAM, connettore FastIDE, Ethernet, un paio di porte USB e uno slot MicroSD. La scheda si alimenta tramite un connettore microUSB, e l'uscita video arriva a 720p massimo.

Le specifiche tecniche includono indicazioni per i produttori di case e alloggiamenti, e c'è da scommettere che ci sarà qualche variante identica, o almeno molto simile alla vecchia Amiga. Chi ha un vecchio Amiga a casa può semplicemente aprirlo, inserire la Vampire V4 e trovarsi con un Amiga di prossima generazione. L'azienda non ha fatto sapere quanto costerà, ma nella nota ufficiale si legge "aspettatevi un rialzo del prezzo dovute alle specifiche migliorate della Vampire V4".