Monitor

LCD 17: Samsung 171N & NEC LCD1760V vs. tutti gli altri

Pagina 1: LCD 17: Samsung 171N & NEC LCD1760V vs. tutti gli altri

Introduzione

Introduction

I produttori di schermi LCD sono in fibrillazione dalla nascita
della generazione dei millisecond in Settembre e, ora, hanno la possibilità
di attrarre nel mondo degli schermi a cristalli liquidi anche il popolo dei
giocatori.

Durante l’ultimo anno abbiamo seguito lo sviluppo della nuova
tecnologia, i primi a comunicarci i nuovi sviluppi sono stati , in ordine, il
Solarism LM1711
, l’ Hercules
ProphetView 920
e Iiyama
AS4332UT
. A Dicembre l’ Iiyama
AS4314UTG
è stato il primo LCD a scendere sotto i 20 ms, seguito
dopo sole due settimane dall’Hitachi
CML174SXW
, il primo LCD con un tempo di risposta di 16 ms. Da allora
gli annunci di nuovi monitor sono giunti a ondate. LG, ViewSonic e NEC hanno
affermato che lanceranno al più presto monitor a 16-ms .

Tecnica: Informazioni e promemoria

VGA o DVI?

In teoria con un monitor LCD, se disponibile, sarebbe meglio
utilizzare l’ingresso DVI. Questo significa che la scheda video non deve convertire
il segnale in analogico, un’operazione che causa sempre delle perdite. Oggi
giorno però, i convertitori sono eccellenti e non vi sono differenze
apprezzabili tra i due tipi di interfaccia, così la scelta ricade sul
nostro portafoglio. Solitamente c’è una differenza di prezzo di circa
100 € tra un monitor DVI e un D-Sub.