Computer Portatili

Lenovo ThinkPad W550s: l’evoluzione della workstation

Con il 2015 esordirà una nuova workstation grafica Lenovo: si tratta del modello ThinkPad W550s, che si rinnova grazie alle nuove CPU Intel Core i7 della famiglia Brodwell. La configurazione prevede un massimo di 16 GB di memoria RAM ripartiti in due slot, e la grafica Nvidia Quadro K620M con architettura Maxwell e 2 GB di memoria grafica dedicata.

Lenovo ThinkPad W550s

Lenovo ThinkPad W550s

La W550s offre inoltre un display da 15,6 pollici 3K (2880 × 1620 pixel) IPS con una luminosità di 350 nit, ma se ritenete eccessiva la risoluzione potete scegliere anche la versione con schermo 1080p (1920 × 1080 pixel). Opzionalmente si può scegliere anche la versione touchscreen, che fa lievitare leggermente il peso. Si passa infatti da 2,23 chilogrammi a 2,48 chilogrammi.

###old3244###old

Il resto della configurazione prevede un disco fisso da 1 TB o al suo posto un'unità di archiviazione SSD fino a 512 GB. Per la connettività sono previste le uscite video VGA e mini Display Port, tre connettori USB 3.0, la presa jack da 3,5 millimetri per l'audio, il connettore standard di Rete, quello per la Docking Station e un lettore opzionale di schede Smart Card. Sempre opzionale è il modulo broadband per la connessione tramite rete cellulare. In tutti i modelli è integrato invece il vano 4-in-1 per le schede SD, SD-HC, SDXC, MMC.

Ovviamente non mancano le certificazioni per le applicazioni di grafica professionale più diffuse, comprese quelle CAD a cui si rivolge in prima battuta. Come molti prodotti professionali entro la data di commercializzazione anche la W550s beneficerà delle certificazioni militari, a suffragio della qualità costruttiva, resistenza a urti e caduti e rovesciamento di liquidi. Stando ai dati forniti dal produttore la batteria da 44 Whr (opzionalmente ce n'è anche una da 72Whr) assicura un'autonomia fino a 13 ore.

Lenovo Thinkpad W530 Lenovo Thinkpad W530
Lenovo ThinkPad W540 Lenovo ThinkPad W540

Il sistema operativo preinstallato è Windows 8.1 Pro, ma si può richiedere anche Windows 7 Professional. Non si cono ancora informazioni sui prezzi, ma sicuramente la base minima non sarà inferiore ai mille euro.