Tom's Hardware Italia
CPU

LG α9, le novità del nuovo processore d’immagine delle TV LG

Tra le novità della nuova linea di TV LG del 2018 c'è il processore α9, di cui ora vedremo le principali novità. I processori d'imaging presenti all'interno delle TV moderne sono dei veri e propri SoC, e dai dati di LG il nuovo α9 è il 35% più veloce rispetto alla precedente generazione, valori che […]

Tra le novità della nuova linea di TV LG del 2018 c'è il processore α9, di cui ora vedremo le principali novità.

I processori d'imaging presenti all'interno delle TV moderne sono dei veri e propri SoC, e dai dati di LG il nuovo α9 è il 35% più veloce rispetto alla precedente generazione, valori che passano al 50% se si considerano le prestazioni della memoria. 

lg a9 750

Gli elementi di miglioramento dell'immagine includono il noise reduction (riduzione del rumore video), un miglioramento generale dell'immagine per quanto riguarda contrasto, nitidezza e colori, e il color mapping.

Iniziamo dalla riduzione degli artefatti video. Si passa da un trattamento dual-step a uno quad-step. Le tecniche adottate sono sempre il TNR (Temporal Noise Reduction) e il De Countur, quindi la differenza è che il nuovo processore applica due filtri di ogni tipo per ogni frame. Il TNR analizza i singoli frame per individuare la grana, con un'analisi spaziale dell'immagine, e poi confronta i differenti frame per individuare le differenze e correggere i colori, eliminando il rumore.

03 Alpha9 noise reduction desktop v2

Successivamente si passa alla doppia applicazione del de-contour, applicando un filtro di branding noise reduction. In poche parole viene analizzata l'immagine per individuare le "bande di colore" differenti, così da minimizzare le differenze e migliorare le sfumature. Questo filtro appare più evidente in grandi plateau di colori, come ad esempio un cielo.

Si passa poi dalla riduzione del rumore al miglioramento generale dell'immagine, e il primo step riguarda la nitidezza. Viene applicato un filtro nitidezza basato sulla frequenza. Questa tecnica non è semplice da spiegare in parole povere; si usano dei filtri passa alto e passa basso che permettono d'individuare le differenze nette di colori (bordi dei singoli elementi), e poi applicare appunto dei filtri di contrasto che riescono a rendere più netti tutti i dettagli, aumentando la precisione generale dell'immagine.

05 Alpha9 Depth Enhancer desktop

Il secondo passaggio del miglioramento delle immagini viene effettuato da una tecnica definita "Object Depth Enhancer". In questo caso è abbastanza semplice, poiché degli algoritmi individuano gli elementi dell'immagine in primo piano, che vengono poi separati dallo sfondo, e viene applicato un miglioramento del rapporto di contrasto tra i due elementi, "staccando" maggiormente gli oggetti in primo piano e donando un maggior senso di profondità.

Infine si passa al miglioramento dei colori. La prassi non è molto differente rispetto all'analisi precedente degli oggetti, ma in questo caso l'analisi viene fatta nel dominio dei colori. Si analizza l'immagine, si estraggono i colori dominanti e poi l'algoritmo li migliora, il che significa che li rende più accesi, essenzialmente. La differenza rispetto un'innalzamento generale dello spettro è che qui la modifica è più selettiva, e l'immagine risultante dovrebbe essere più emozionante ma anche più tridimensionale (quanto a percezione).

06 Alpha9 Color Accuracy desktop

L'ultimo lavoro che svolge il processore α9 riguarda il color mapping, che viene fatto fatto secondo la tavolozza "True Color Accuracy Pro", più ampia – fino a 7 volte quella dei modelli precedenti – e che quindi permette di considerare una quantità di sfumature superiore e rendere le immagini più reali. 

α9 è ancora compatibile con la modalità HFR (High Frame Rate), fino a 120 FPS. In questo caso si tratta tuttavia di una sorta di possibilità che non trova una reale applicazione nella realtà, poiché non esistono fonti del genere. Tuttavia, se doveste avere un filmato del genere da dare in pasto a una TV con questo processore tramite streaming, sarebbe compatibile e in grado di offrire un'immagine super-stabile.

07 Alpha9 HFR desktop

Queste sono le principali novità di α9, mentre LG continua a sviluppare e migliorare anche il software e le TV LCD. Approfondiremo ulteriori novità nelle prossime settimane appena avremo le nuove TV in laboratorio per una prova.


Tom's Consiglia

Sei alla ricerca di una TV 4K ma non sai quale scegliere? A questo indirizzo puoi trovare tanti modelli validi in offerta.