CPU

LG e Intel insieme per realizzare un SoC per smartphone?

Un SoC a quattro mani firmato LG e Intel? Stando a quanto sostenuto da un report di una fonte anonima si: il re dei chipmaker e l'azienda coreana a quanto pare erano in trattative sin dagli inizi del 2015 ma adesso si sarebbe finalmente passati alla fase successiva.

La notizia è comunque da prendere con estremo scetticismo in mancanza di ogni altro riscontro e dichiarazione ufficiale, ma anche se fosse vero sfortunatamente al momento la fonte non ha aggiunto alcun altro dettaglio ed è quindi difficile definire la portata del progetto.

lg g3 screen nuclun

Benché connazionali, LG non ha il peso industriale di Samsung, ma è comunque un'azienda impegnata in più campi e capace di farsi da sé diversi componenti dei propri smartphone, come ad esempio gli schermi o le batterie, tuttavia come sviluppatrice di processori ha un'esperienza scarsa o nulla e la riprova sta nella travagliata vita dei suoi primi tentativi, dal chiacchierato e mai concretizzato Odin al deludente Nuclun, portato a termine ma considerato insoddisfacente sia per prestazioni che per consumi.

Nel recente passato ci sono stati diversi rumor sullo sviluppo di un Nuclun 2, sull'intenzione di LG di integrarvi un chip 4G-LTE Intel XMM 7360 e sulla possibilità che il SoC sia realizzato con processo produttivo a 16 nm TSMC o con quello a 14 nm attualmente utilizzato proprio da Intel.

L'eventuale partnership col colosso statunitense dunque verterà solo su uno di questi aspetti o riguarderà il reale sviluppo di un'architettura ex-novo? Bisognerà attendere nuovi dettagli per saperne di più.