Schede madre

LGA 4677: un nuovo socket per le CPU Xeon del 2021

Intel sembrerebbe avere finalizzato il progetto del nuovo socket LGA 4677 per le CPU Intel Xeon Scalable del 2021. L’esistenza di LGA 4677 è stata svelata da TE Connectivity, un’azienda produttrice di socket. A darne notizia il giornalista giapponese Kazuki Kasahara di PC Watch su Twitter.

Fonte: Kazuki Kasahara (Twitter)

Questa piattaforma, il cui lancio è atteso per il 2021, succederà all’attuale piattaforma basata su socket LGA 3647 e si affiancherà al socket LGA 4189 atteso per il 2020 con i processori server Cooper Lake (14 nm) e Ice Lake (10 nm).

Le centinaia di contatti (pin) in più introdotti con il nuovo socket lasciano intendere cambiamenti non solo a livello di design e alimentazione della CPU, ma anche il possibile supporto al PCI Express 5.0 e alla memoria DDR5. Il maggior di pin lascerebbe supporre un’espansione del comparto di input / output e un numero maggiore di canali di memoria.

Il socket LGA 4677 dovrebbe ospitare i processori basati su architettura Sapphire Rapids. Non è chiaro con quale processo produttivo saranno realizzate le CPU, in quanto nel 2021 ci sarà un accavallamento di processi, con i 10 nanometri “++” e la prima generazione a 7 nanometri (EUV).

Nel frattempo Intel introdurrà nel corso di questa primavera i nuovi processori Cooper Lake, basati su architettura Skylake. Le novità riguarderanno l’introduzione di nuove estensioni come AVX-512_BF16 e un massimo di 56 core per socket.