CPU

Lo Snapdragon 830 sarà realizzato con processo produttivo a 10 nm?

L'ampiamente anticipato SoC Qualcomm Snapdragon 820, che dovrebbe rilanciare il chipmaker californiano ultimamente in brutte acque, non è ancora disponibile sul mercato, dove arriverà tra la fine dell'anno e gli inizi del 2016, eppure già si comincia a parlare del suo successore, che per il momento è indicato come Snapdragon 830 o MSM8998 (ma non è detto che sia oi effettivamente questo il suo nome).

Le prime notizie giungono come sempre dalla Cina e per il momento si concentrano unicamente sul processo produttivo con cui sarà probabilmente realizzato.

snapdragon 800

Secondo le fonti infatti Qualcomm dovrebbe affidarne la realizzazione a Samsung, così da utilizzare il nuovo processo produttivo a 10nm probabilmente ancora di tipo FinFET, che il colosso coreano sta mettendo a punto proprio in questo periodo.

Per il momento non ci sono molti altri dettagli sulle caratteristiche dello Snapdragon 830, anche se è probabile che l'architettura utilizzata sarà un'evoluzione della Kryo che debutterà proprio sullo Snapdragon 820, sviluppata proprio dopo l'esperienza negativa con il problematico design reference di ARM adottato per l'attuale Snapdragon 810.

In ogni caso siamo appena agli inizi: lo Snapdragon 830 è ancora lontano dalla sua presentazione, che non dovrebbe avvenire prima di un altro anno, per cui sicuramente man mano che ci sposteremo vero la metà del 2016 apprenderemo sempre più dettagli.