Accessori PC e Gaming

Logitech dice addio al mercato OEM dei mouse, è poco redditizio

Logitech ha deciso di uscire dal mercato dei mouse a basso costo destinati agli OEM, ossia le periferiche che i produttori di PC offrono in bundle con i loro computer. L'azienda svizzera ha preso questa decisione perché la maggiore competizione nel settore ha portato a una netta contrazione delle vendite, dei margini e quindi degli introiti.

logitech oem mouse

Per questo in futuro si concentrerà nella produzione di mouse a valore aggiunto, quelli acquistabili nei negozi, come il recente MX Master o le altre periferiche dedicate al gaming.

"Anche se il mercato OEM è stata una parte importante nella storia di Logitech, vediamo limitate opportunità per una crescita redditizia", ha dichiarato Bracken Darrell, presidente e CEO. "Data la nostra maggiore attenzione al nostro business retail in crescita, abbiamo in programma di uscire dal settore OEM nei prossimi mesi".

logitech retail

Logitech non è solo un produttore di mouse, ma negli ultimi anni ha diversificato molto la propria offerta raccogliendo ottimi risultati nel settore retail.

"Ci stiamo apprestando a smettere di vendere mouse OEM e la maggior parte di quelli che non producevamo in prima persona", ha aggiunto Vincent Pilette, direttore finanziario, sottolineando che difficilmente Logitech potrebbe vendere le tecnologie per i prodotti OEM o concedere il marchio in licenza a terzi proprio a causa dei margini molto risicati.

Logitech Wireless Trackball M570 Logitech Wireless Trackball M570
Logitech G502 Proteus Core Logitech G502 Proteus Core

Questa decisione non impedisce ai produttori di PC di bussare alla porta di Logitech per dotare le proprie soluzioni dei mouse di fascia più alta.

Aggiornamento. Logitech Italia ci tiene a precisare che "continuerà con il suo impegno nella progettazione dei migliori mouse al mondo. Tuttavia non produrrà più mouse per vendor PC terze parti".