Accessori PC e Gaming

Ergo K860, la nuova tastiera ergonomica di Logitech

Logitech non è solo gaming, ma anche periferiche per gli uffici e la vita quotidiana. L’azienda è da tempo impegnata nel campo dei mouse ergonomici, basti pensare a soluzioni come l’MX Ergo (Amazon) e l’MX Vertical (Amazon), ma adesso guarda anche alle tastiere con la nuova Ergo K860.

Come si può vedere dalle immagini, si tratta di una tastiera con design “split”, divisa in due. Non è certo la prima volta che vediamo un progetto di questo genere, basti pensare ad alcune soluzioni di Microsoft, ma è interessante che anche Logitech abbia realizzato un prodotto di questo genere.

Secondo la casa svizzera, la nuova Ergo K860 riduce la tensione muscolare su polsi e avambracci rispetto alle tastiere tradizionali – grazie al poggiapolsi e al design curvo -, permettendo così di lavorare per ore e ore in totale confort e senza stress.

Il poggiapolsi integrato è realizzato con tre strati di materiale: una schiuma ad alta densità, memory foam e un tessuto facile da ripulire. Invece di un supporto regolabile sul retro della tastiera, la Ergo K860 presenta clip a scomparsa nascoste alla base del poggiapolsi per sollevare la parte anteriore della tastiera più in alto, con due impostazioni dell’angolazione.

La tastiera può essere collegata a Mac o PC Windows tramite il dongle USB incluso o Bluetooth, con supporto fino a tre dispositivi alla volta. La tastiera si integra con il software Flow che permette di passare tra più dispositivi facilmente.

Per quanto concerne l’autonomia, Logitech parla di una durata fino a 2 anni grazie a un paio di batterie AAA. La tastiera è priva di illuminazione per i tasti e non ha una batteria ricaricabile, il che per un prezzo di 130 dollari appaiono mancanze piuttosto evidenti.