Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Logitech, vendite a gonfie vele. Stime di utile in crescita grazie al gaming e non solo

Accessori mobile, prodotti per il gaming e molto altro spingono i conti della svizzera Logitech, che dopo il terzo trimestre record aumenta le stime di utile per l'intero anno.

Logitech, realtà attiva nel mondo delle periferiche per PC e non solo, ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre fiscale 2019. I numeri sono eccellenti, tanto che l’azienda (sotto il cui cappello operano Jaybird, Astro Gaming e Ultimate Ears) ha incrementato le stime di utile per l’intero anno.

L’azienda ha concluso il terzo trimestre con un fatturato di 864 milioni di dollari, un +8% sullo scorso anno, battendo le stime degli analisti ferme a 852 milioni di dollari. L’utile operativo è salito a 123 milioni, rispetto ai 100 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente. L’utile per azione è aumentato del 40% a 67 centesimi, contro i 48 centesimi di un anno fa. La liquidità di quest’anno ha raggiunto 273 milioni rispetto ai 256 milioni dei primi nove mesi dell’anno fiscale 2018.

Abbiamo raggiunto vendite e utili record nel nostro trimestre migliore dell’anno“, ha commentato il CEO e presidente di Logitech, Bracken Darrell. “Il nostro portfolio innovativo e diversificato ha guidato una crescita a doppia cifra nel gaming, nei prodotti di video collaboration e in quelli di creatività e produttività. Sull’onda di questa prestazione, aumentiamo le stime di utile per l’anno“.

Logitech ha aumentato le previsioni di utile operativo “non GAAP” portandole tra 340 e 345 milioni di dollari, rispetto ai precedenti 325 / 335 milioni, sulla base di una crescita delle vendite annuali tra il 9 e l’11 percento.