Tom's Hardware Italia
Software

L’update a Windows 10 diventa un po’ meno aggressivo

C'è ancora un mese per installare gratuitamente Windows 10 usando lo strumento integrato, che però diventerà meno aggressivo e più facile da usare. Nel frattempo emerge la probabile data di pubblicazione per l'Anniversary Update: arriverà il 2 agosto 2016.

Dopo aver pagato una sanzione di 10.000 dollari Microsoft ha deciso di modificare il sistema di aggiornamento a Windows 10. L'update, che sarà gratuito fino al prossimo 29 luglio, è stato pesantemente criticato perché troppo invasivo, e l'azienda ha deciso finalmente di rendere più facile declinare l'offerta.

"Da quando abbiamo introdotto il nuovo sistema di aggiornamento in Windows 10, abbiamo ricevuto feedback da alcuni clienti che lo trovano confusionario. Abbiamo lavorato duramente per integrare tale feedback questa settimana, e pubblicheremo una nuova versione con opzioni più chiare per aggiornare subito, programmare l'aggiornamento o declinare l'offerta gratuita".

1680x1050

A dirlo e il dirigente Microsoft Terry Myerson, intervistato da Tom Warren su The Verge. In particolare cambia il funzionamento della X rossa in alto a destra: al momento cliccandoci l'aggiornamento non viene annullato ma programmato per un secondo momento, ed è proprio questo l'aspetto confusionario che ha portato Microsoft a pagare una multa. Con la nuova versione tale azione sarà equivalente a un rifiuto. La nuova finestra include inoltre una chiara frase "Declina l'offerta gratuita", per venire incontro a chi non vuole Windows 10 nemmeno gratis.

A proposito di aggiornamenti, da menzionare poi il fatto che il Windows 10 Anniversary Update sarà pubblicato 2 agosto. O almeno questo è quanto appariva in un posto sul blog di Microsoft fino a qualche ora fa, ma l'azienda lo ha rimosso. Probabilmente si tratta di un articolo pubblicato per errore prima del tempo – chi lo ha visto racconta infatti che aveva solo il titolo ma nessun testo all'interno.