Mac

MacBook Pro M1X, il lancio ufficiale di Apple è sempre più vicino

Apple dovrebbe annunciare l’iPhone 13 e l’Apple Watch Series 7 martedì, ma ha ulteriori annunci in serbo per la fine dell’autunno. In particolare uno di questi annunci dovrebbe includere i tanto attesi MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici alimentati dal processore M1X. Un nuovo rumor delle ultime ore indicherebbe che proprio questi dispositivi potrebbero essere disponibili nelle “prossime settimane”.

Come riferisce 9to5Mac, nell’ultima edizione della sua newsletter Power On, Mark Gurman ha descritto nel dettaglio cosa aspettarsi sui prossimi iPhone 13 e Apple Watch Series 7, ma ha anticipato anche che Apple ha altri annunci in programma per la fine dell’autunno: nuove AirPods, un iPad mini ridisegnato, un iPad entry-level e i tanto attesi MacBook Pro M1X.

Gurman scrive che, a seguito di svariati ritardi della produzione, il nuovo MacBook Pro M1X dovrebbe essere pronto per “arrivare sugli scaffali nelle prossime settimane”.

“M1X MacBook Pro: MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici con chip M1 di fascia alta, ricarica magnetica MagSafe, schermi miniLED e nessuna Touch Bar sono in arrivo. Dopo i ritardi, arriveranno sugli scaffali nelle prossime settimane.” afferma Mark Gurman.

Apple non dovrebbe annunciare i MacBook Pro M1X all’evento di martedì, dove ci sarà solo spazio per i nuovi iPhone e Apple Watch. È più probabile che Apple organizzi un evento virtuale separato a ottobre per annunciare il nuovo hardware MacBook Pro e il nuovo hardware iPad. Un precedente report sulla catena di approvvigionamento aveva indicato che Apple starebbe pianificando di aumentare la produzione di MacBook Pro M1X entro ottobre.

Photo credits: Antonio De Rosa

I nuovi MacBook Pro presenteranno presumibilmente un nuovo design con i bordi piatti simile a quello che abbiamo visto negli ultimi modelli di iMac, iPad Pro e iPhone 12. Bloomberg ha anche riferito che i nuovi MacBook Pro presenteranno una porta HDMI e uno slot per schede SD, oltre al ritorno della tecnologia MagSafe per la ricarica magnetica. E le immagini e i diagrammi trapelati come parte di un attacco ransomware di Apple sembrano confermarlo. Non resta quindi che attendere notizie ufficiali da Apple che, se queste tempistiche si rivelassero vere, non tarderanno ad arrivare. Noi, come sempre, vi aggiorneremo nell’eventualità di nuovi rumor o leak.