Mac

macOS Monterey ha finalmente una data ufficiale

Apple ha recentemente svelato che la prossima iterazione del suo sistema operativo macOS, chiamata Monterey, sarà scaricabile ufficialmente dal prossimo 25 ottobre sui dispositivi compatibili, di cui trovate l’elenco completo al seguente indirizzo.

MacOS Monterey

MacOS Monterey porterà diverse novità, a partire dall’app Comandi, già presente su iOS e iPadOS, che, come dice il nome stesso, consente di automatizzare operazioni e attività che richiederebbero altrimenti diversi input e massimizzando la produttività. Una seconda feature molto importante, soprattutto per i professionisti che operano su diversi dispositivi contemporaneamente, è Universal Control, che permette di sfruttare tastiera e mouse del Mac anche su iPad e altri Mac. Semplicemente affiancando i dispositivi, il puntatore passerà da uno all’altro in modo naturale, così da condividere tra MacBook, iMac e iPad un unico input, con la possibilità di trasferire file da un device all’altro con un semplice drag and drop.

E non è tutto! Lo schermo del vostro Mac diventerà compatibile con AirPlay, offrendo quindi la capacità di usarlo per trasmettere i contenuti dal vostri iPhone o iPad come su Apple TV o altri dispositivi dotati di questa tecnologia. Infine, anche Safari sarà rivisto con un nuovo design più moderno e pulito, con la possibilità di raggruppare le schede a lato della barra di ricerca. Ovviamente, come di consueto non mancheranno correzioni ai problemi riscontrati, nonché un miglioramento delle prestazioni complessive. Tra le novità minori citiamo anche il nuovo FaceTime, Focus e SharePlay, funzione che permette di guardare contenuti in compagnia di altri utenti in modo sincronizzato, piuttosto utile vista la situazione attuale.

MacOS Monterey

Nella giornata di ieri, Apple ha anche presentato nuovi prodotti, tra cui i nuovissimi MacBook Pro da 14″ e 16″ con chip M1 Pro e M1 Max. Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di leggere il nostro precedente articolo dedicato.