Accessori PC e Gaming

Mad Catz R.A.T. 1, il mouse gaming modulare che sposa la stampa 3D

A gennaio Mad Catz ha mostrato al mondo il mouse gaming R.A.T. Pro X, un dispositivo modulare che permette ai giocatori di modificare varie parti, come la rotellina, il sensore e persino i supporti laterali. A dieci mesi di distanza l'azienda torna sul mercato dei mouse modulari con il R.A.T. 1, ma questa volta – a differenza del Pro X – le opzioni di personalizzazione sono più limitate.

Mad Catz R A T  1

Il R.A.T.1 è un mouse ambidestro che può essere suddiviso in tre parti: il poggiapolso, il telaio e il modulo col sensore. Il telaio funziona come appoggio extra per il pollice e il mignolo, ma serve anche per mantenere in posizione il poggia palmo e il modulo per il sensore.

Il poggia palmo è separato dal resto del mouse e l'aggancio si trova sul telaio colorato. Si può regolare in due posizioni diverse. Il modulo del sensore, che ha una precisione che varia da 250 a 3500 DPI, può essere usato anche senza telaio e poggia palmo, come se fosse un piccolo mouse per notebook.

Mad Catz ha annunciato che in futuro renderà disponibili più opzioni per ogni componente, come sensori con un valore DPI più elevato, telai di vari colori e persino i file CAD 3D per il poggia palmo, permettendo agli appassionati di stampa 3D di modellare a proprio piacimento il pezzo e di stamparlo in casa o tramite servizi di terze parti.

La data d'uscita precisa del R.A.T. 1 non è stata ancora annunciata, ma Mad Catz conferma che il mouse sarà disponibile durante le vacanze natalizie a un prezzo di 29,99 dollari, poco meno di 28 euro al cambio attuale.