Schede madre

MediaWorld piange il Mondiale dell’Italia

Siamo campioni del mondo. E mentre l’Italia esulta per aver spennato a dovere i galletti d’oltralpe, qualcuno, negli uffici amministrativi di Media Market Spa, piange e si mangia il cappello. Già, vi siete forse scordati del grande concorso "Mondiali Media World 2006 – Tifa Italia e vinci"? In pratica, acquistando un televisore LCD o Plasma da 32 pollici o superiore, fra il 18 maggio e l’8 giugno, si aveva la possibilità di "giocarsi" l’intero importo alla roulette dei Mondiali tedeschi. Nel caso l’Italia avesse vinto gli acquirenti avrebbero ricevuto buoni acquisto per il valore della cifra sborsata.

http://www.tomshw.it/articles/20060710/media.jpg

Ops, l’Italia ha vinto i Mondiali di calcio. E adesso Media World dovrà sborsare quasi 10 milioni di euro. Questo il valore del "montepremi" complessivo. L’aspetto divertente è che Media World è della Media Market Spa, filiale italiana della Media Markt Saturn Holding – appartenente al gruppo METRO. Insomma, i tedeschi hanno perso due volte. Potranno consolarsi con la vittoria nella finalina per il terzo e quarto posto.

http://www.tomshw.it/articles/20060710/media1.jpg

E così a settembre tutti i gaudenti clienti MediaWorld potranno fare richiesta dei buoni mostrando gli scontrini di acquisto. Ora, l’iniziativa era certamente vincente ma avrebbero potuto cautelarsi, come ad esempio ha fatto Fujitsu Siemens. I suoi notebook, infatti, godevano di una promozione simile, ma che coinvolgeva più nazioni europee e non solo un paese.