Tom's Hardware Italia
Storage

Micron, SSD 5100 con memoria 3D TLC fino a 8 terabyte

Micron adotta la memoria 3D TLC per la nuova serie di SSD enterprise 5100. Ci sono tre serie - MAX, PRO ed ECO - che arrivano fino a una capacità di 8 TB.

Micron ha presentato una nuova gamma di SSD SATA per il settore enterprise. La nuova famiglia 5100 è basata sulla più recente NAND 3D TLC dell'azienda statunitense e copre un intervallo di capacità da 240 GB a 8 TB grazie a tre serie differenti per prestazioni e durata.

L'offerta più prestante si chiama 5100 MAX, ed è formata da SSD da 2,5 pollici con capacità di 240, 480, 960 e 1920 GB. All'interno troviamo un controller Marvell 88SS1074 e memoria 3D TLC a 32 layer, con densità di 384 Gbit – si tratta di componenti comuni a tutti i nuovi SSD di Micron.

La serie 5100 MAX raggiunge prestazioni sequenziali pari a 540 MB/s in lettura e 310-520 MB/s in scrittura a seconda del modello. L'azienda indica prestazioni casuali in lettura 4K (QD32) di 93.000 IOPS, mentre in scrittura il dato scende tra 48.000 e 74.000 IOPS. La resistenza va da 2,2 a 17,6 petabyte in base al modello.

Le serie 5100 ECO e 5100 PRO sono invece disponibili in due versioni, in formato M.2 2280 a singola faccia (i componenti sono tutti su un lato) oppure nei classici 2,5 pollici. Le proposte Micron 5100 PRO sono da 240, 480, 960, 1920 e 3840 GB (2,5") oppure da 240, 480, 960 e 1920 GB (M.2). Le prestazioni in lettura sequenziale sono identiche alla serie MAX, mentre cambia il comportamento con gli altri carichi.

micron ssd 5100 sata 02
Le prestazioni della nuova serie di SSD 5100 di Micron

L'azienda statunitense specifica prestazioni in scrittura sequenziale tra 250 e 520 MB/s, mentre le letture casuali si posizionano tra 78.000 e 93.000 IOPS. Le scritture casuali, invece, scendono tra 26.000 e 43.000 IOPS. Infine Micron indica una resistenza tra 0,65 e 17,6 petabyte.  

È la serie 5100 ECO quella in cui la capacità fa un ulteriore balzo in avanti. Abbiamo infatti modelli da 2,5 pollici con una capacità di 480, 960, 1920, 3840 e 7680 GB. Le soluzioni M.2, a causa del minor spazio a disposizione, sono solo tre da 480, 960 e 1920 GB. Anche in questo caso le prestazioni sequenziali sono di 540 MB/s in lettura, mentre in scrittura sono di 380-520 MB/s.

micron ssd 5100 sata 03
Clicca per ingrandire

Le prestazioni in lettura casuale 4K (QD32) si attestano a 93.000 IOPS come per le soluzioni 5100 MAX, ma quelle in scrittura crollano tra 9.000 e 31.000 IOPS. La resistenza va da 0,45 e 8,4 petabyte.

Le nuove proposte di Micron si rifanno agli SSD SATA della serie 100 e ai Crucial MX300, in quanto abbiamo sia la memoria 3D TLC che il controller Marvell 88SS1074. Non è tuttavia presente alcuna tecnica di emulazione della memoria SLC per aumentare le prestazioni: trattandosi di prodotti enterprise, Micron ha scelto di assicurare prestazioni costanti anziché picchi più alti.

micron ssd 5100 sata 01
Clicca per ingrandire

La nuova proposta enterprise si distingue per il firmware ottimizzato FlexPro per i carichi del settore e per la protezione da perdita di energia. Micron offre anche Flex Capacity, una soluzione che permette di impostare l'overprovisioning manualmente. Inoltre ogni modello è disponibile con o senza il supporto TGC Enterprise e la certificazione FIPS 140-2.

Non ci sono listini ufficiali in quanto queste soluzioni saranno vendute direttamente alle aziende. Si parla tuttavia di un prezzo per gigabyte tra 45 e 75 centesimi di dollaro a seconda del modello.

Crucial MX300 da 525 GB Crucial MX300 da 525 GB
  

Crucial MX300 da 750 GB Crucial MX300 da 750 GB