Software

Microsoft Defender EDR disponibile ufficialmente per i sistemi Linux

Dopo molti mesi di test, prima effettuati in forma privata e poi pubblicamente, Microsoft ha annunciato che Defender for Endpoint’s detection and response (EDR) è ora disponibile per i sistemi Linux in forma ufficiale.

Linux Windows

Le funzionalità EDR consentono agli amministratori e ai team di sicurezza di individuare gli attacchi che prendono di mira o coinvolgono i server Linux negli ambienti di lavoro quasi in tempo reale con l’aiuto di avvisi aggregati automaticamente sotto forma di “incidenti” divisi per tipo di tecniche e provenienza degli aggressori. Questo si aggiunge alle funzionalità antivirus preventive già esistenti e alle funzionalità di reporting centralizzato disponibili per gli amministratori tramite il Microsoft Defender Security Center.

Il nuovo sistema Microsoft Defender for Endpoint per Linux è stato annunciato per la prima volta durante la conferenza Ignite 2019, è entrato in fase di preview pubblica a febbraio 2020 e rilasciato come anteprima pubblica lo scorso novembre.

Microsoft EDR Linux

Tra le distribuzioni Linux supportate da Microsoft Defender for Endpoint troviamo:

  • RHEL 7.2+
  • CentOS Linux 7.2+
  • Ubuntu 16 LTS o successive LTS
  • SLES 12+
  • Debian 9+
  • Oracle Linux 7.2

Microsoft ha così descritto le funzionalità disponibili per gli amministratori grazie al nuovo tool:

  • Ricca esperienza di indagine tra cui la timeline delle macchine, la creazione di processi, la creazione di file, le connessioni di rete, gli eventi di login e, naturalmente, la popolare caccia avanzata.
  • Prestazioni ottimizzate: maggiore utilizzo della CPU nelle procedure di compilazione e grandi implementazioni di software.
  • Rilevamenti AV in-contesto: proprio come con Windows, la funzione aiuterà a capire da dove proviene una minaccia e come è stato creato il processo o l’attività dannosa.

Informazioni dettagliate su come installare, configurare e aggiornare Microsoft Defender for Endpoint per Linux sono disponibili nella pagina dedicata.

HP Chromebook 14-db0500sa con display da 14″, processore AMD A4-9120, 4GB RAM e 32GB di memoria interna eMMC è disponibile su Amazon a soli 280 euro, cosa state aspettando?