Schede madre

Microsoft e Lindows trovano l’accordo

Microsoft e Lindows, che da poco è distribuito in Europa con il nome di Linspire, trovano un accordo mettendo fine alla diatriba giuridica per la violazione del trademark

“Il processo che ha portato alla risoluzione di questo caso si è concentrato sui principi legislativi internazionali di infrazione del trademark; abbiamo infatti attivato tutte le nostre forze per proteggere il marchio Windows” afferma Tom Burt, corporate vice president and deputy general counsel di Microsoft. “Questa decisione risolve le nostre preoccupazioni. Siamo soddisfatti di sapere che Lindows ora competerà nel mercato con un nome distintivo e facilmente distinguibile dal nostro”.

“Siamo lieti che questa lunga controversia si sia risolta in termini vantaggiosi per entrambe le parti”, afferma Michael Robertson, CEO di Lindows, Inc. “Nel corso dei prossimi mesi abbandoneremo man mano il termine Lindows e passeremo ad utilizzare Linspire come nome proprio della nostra azienda e per contraddistinguere il nostro sistema operativo i tutti i nostri prodotti a livello mondiale”.

Questo accordo risolve tutti i problemi legati alla disputa legale, sia negli Stati Uniti che a livello internazionalmente.

I termini dell’accordo sono strettamente confidenziali.

Secondo alcune fonti, Microsoft ha mediato una soluzione che prevede il versamento di 20 milioni di dollari a Lindows per chiudere le pratiche legali in corso.