Computer Portatili

Microsoft soddisfatta di Surface Pro 3, il Mini è cestinato

Dei tablet Surface che Microsoft ha fatto finora, il Surface Pro 3 è quello che sta dando più soddisfazioni. L'azienda non ha comunicato numeri precisi, ma la direttrice finanziaria Amy Hood ha affermato che "le vendite stanno superando le versioni precedenti di Surface Pro".

La dirigente ha svelato questo dettaglio durante la presentazione dei risultati trimestrali, contesto nel quale si è anche saputo che il Surface Mini è stato abbandonato. Almeno per ora, infatti, Microsoft ha deciso di scartare tutti i formati diversi da quello attualmente in commercio.

Queste cose tuttavia non sono mai assolute o definitive, e non si può escludere che un giorno Microsoft decida di produrre un Surface più piccolo del modello attuale. Il Pro 3 è senz'altro un prodotto interessante, un PC di discreta potenza in un formato supercompatto, ma ha anche un prezzo molto alto – 1.500 euro circa per la versione da 256 GB.

Un prodotto più piccolo e meno impegnativo per il compratore, secondo noi, potrebbe avere un suo senso e trovare un suo pubblico. Per ora MS però preferisce concentrarsi sul Surface Pro che conosciamo. Fanno bene?