CPU

Microsoft sta lavorando ad un SoC proprietario per Surface?

Microsoft ha recentemente pubblicato un’inserzione di lavoro per la sua divisione Surface, cercando candidati per la posizione di “direttore dell’architettura SoC“. Ciò potrebbe significare che l’azienda è alla ricerca di una nuova figura in grado di rafforzare i suoi sforzi nella progettazione di chip proprietari o che ritiene di dover aumentare il proprio impegno con i partner alla progettazione di chip. Microsoft ha attualmente aperto altre due posizioni correlate: una per un “direttore dell’architettura IP” e un’altra per un “Lead SoC Competitive Analysis Engineer – Silicon Architecture”.

Microsoft Surface Pro X

La divisione Silicon Architecture nel suo insieme è responsabile della definizione delle caratteristiche e delle capacità dei SoC che vengono impiegati nei dispositivi Surface: “(…) Il team di Surface sfrutterà le esperienze di Microsoft con la prossima generazione di dispositivi. Una parte fondamentale della nostra strategia è riunire produttività e mobilità attraverso dispositivi che consentono nuove esperienze, aiutando le persone e le organizzazioni a sbloccare la propria creatività, passione e potenziale“. La società si aspetta che il suo direttore dell’architettura SoC “(…) guidi l’architettura in collaborazione con le organizzazioni partners di più tecnologie tra cui, ma non solo, prestazioni ed efficienza energetica, gestione termica, durata della batteria, sicurezza, gestibilità, memoria e archiviazione , integrazione dei processi e packaging per offrire esperienze eccezionali in tutto il nostro portafoglio.

Microsoft non è estranea alla collaborazione per la progettazione di chip, poiché l’azienda ha lanciato più console basate su APU AMD. Ha persino collaborato con Qualcomm (con i suoi processori SQ1 e SQ2) per suoi i Surface con Windows on ARM. Con Apple che è passata con successo a una società di progettazione di chip de facto, la posta in gioco – e l’attrattiva di una strategia di transizione collaudata e ben eseguita – sono sicuramente in cima alla lista di considerazioni strategiche di Microsoft.

Surface Laptop Go Pro X

Considerando gli sforzi di Microsoft sullo sviluppo di Windows on ARM, è più probabile che la società stia cercando di adattare i progetti di ARM piuttosto che creare completamente un’architettura da zero utilizzando RISC-V ISA – che Intel ha già annunciato di star esplorando dopo l’acquisizione di SiFive. Naturalmente, il tentativo in corso di NVIDIA di acquisire ARM, che è ancora in sospeso, potrebbe aver messo a dura prova quei calcoli. Resta da vedere quale approccio Microsoft sta cercando di favorire, ma una cosa è certa: la gamma Surface continuerà ad evolversi nel prossimo futuro.