Computer Portatili

Microsoft Surface Laptop e Surface Pro, +32% a inizio 2018

Chi si stesse chiedendo se i Surface siano prodotti di successo trova risposta nell'ultima trimestrale di Microsoft, relativa al terzo trimestre fiscale 2018 (gennaio, febbraio e marzo). Infatti se tutti i comparti aziendali hanno generato un giro d'affari con il segno positivo, quello che non tutti si aspettavano è il +32% del fatturato di Surface, che si è attestato a quasi 1,1 miliardi di dollari, contro gli 831 milioni di dollari dello stesso periodo dell'anno passato.

A fare la differenza rispetto al 2017 probabilmente è stato l'esordio di Surface Laptop e Surface Pro, che hanno spinto in alto le vendite. Il primo è un ultrabook con Windows 10 S (aggiornabile gratuitamente a Windows 10 Home) che ha prezzi di partenza di 1.169 euro, un design riuscito e buone prestazioni.

Nel nostro test completo si era guadagnato 4 stelle su 5 grazie anche allo schermo di qualità, alla tastiera comoda, all'ottima autonomia e all'efficiente sistema di riconoscimento facciale per accedere al sistema. I prezzi per l'Italia partono da una base minima di 1.169 euro per l'allestimento con CPU Core i5, 4 GB di RAM e SSD da 128 GB, per arrivare a 3.149 euro per il top di gamma con Core i7, 16 GB di RAM e SSD da 1 TB.

RW7Li9
Surface Pro

Surface Pro è invece il 2-in-1 evoluzione dei precedenti Surface Pro, che ha rinunciato alla progressione numerica nel nome per guadagnare in autonomia, potenza e leggerezza. Complici le numerose promozioni a cui è soggetto e alla maturità della gamma, questo modello è probabilmente quello che ha maggiormente contribuito alle vendite. Oggi sul sito ufficiale per esempio c'è uno sconto di 270 euro sul modello di fascia intermedia con Core i5, 4 GB di RAM e SSD da 128 GB (899 euro invece che 1.169 euro), oltre a sconti lievemente inferiori per gli allestimenti superiori.

Tornando alla trimestrale, sono decisamente più scontati gli altri dati, come riporta VentureBeat. Il fatturato della piattaforma cloud Azure è cresciuto del 93%, mentre il segmento Produttività e Business Process (che comprende anche Office) ha messo a segno un +17%. Bene anche il comparto gaming con un +18% per la vendita di giochi e un uso maggiore dei servizi Xbox (gli abbonati a Xbox Live sono invece rimasti pressoché invariati).

surface laptop JPG
Surface Laptop

Ampiamente prevedibile il calo del fatturato derivato dalle licenze OEM di Windows (-8%), che comunque è una percentuale inferiore alla contrazione del mercato generale dei PC, a fronte però di un +11% per le licenze OEM Pro.

La conclusione è che l'azienda di Redmond mette in archivio il terzo trimestre con un fatturato di 26,8 miliardi di dollari, in aumento del 16% rispetto ai 23,2 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno e utili per 7,4 miliardi di dollari (+35%). Salute!


Tom's Consiglia

Se state valutando l'acquisto di un ultrabook di alta qualità date un'occhiata anche a Surface Laptop: tutti gli studenti beneficiano di uno sconto del 10%.