Software

Microsoft, Windows 365 porta l’OS più popolare al mondo sul cloud

Microsoft ha annunciato oggi Windows 365, un sistema operativo basato sul cloud che può essere offerto come servizio agli utenti aziendali. Il nuovo prodotto fornisce efficacemente un’istanza di Windows 10 o Windows 11 in base alle esigenze e consentirà effettivamente agli utenti di avere il proprio OS personale, comprendendo anche impostazioni, software e dati privati direttamente tramite la soluzione cloud Azure della stessa azienda, in cambio di un canone mensile. Il servizio sarà lanciato il prossimo 2 agosto.

Credit: Microsoft
Windows 365

Satya Nadella, CEO di Microsoft, ha affermato: “con Windows 365, stiamo creando una nuova categoria: il Cloud PC”. In sostanza, gli utenti dovranno solo possedere l’hardware che gli consentirà di accedere alla loro istanza cloud unica, poiché tutti i dati saranno archiviati sui server e non è necessario replicare impostazioni, applicazioni o persino file su più dispositivi. Ad esempio, potete terminare l’istanza di Windows 365 sul vostro PC desktop e poi riprendere a lavorare sul notebook durante il tragitto giornaliero.

Microsoft afferma che ciò consentirà agli utenti di lavorare in modo più efficiente da qualsiasi luogo senza compromessi, migliorando l’esperienza utente complessiva. La compagnia promette un avvio praticamente istantaneo, poiché l’unica cosa che viene elaborata dall’hardware locale sarà il flusso video di Windows 365. La potenza di elaborazione disponibile per la vostra istanza Windows 365 sarà scalabile in base ai particolari scenari di utilizzo e alle esigenze degli utenti, così come la capacità di archiviazione. Microsoft utilizza il paradigma di sicurezza Zero Trust e l’archiviazione completa su cloud per garantire ai clienti che i loro dati siano sempre al sicuro.

L’azienda di Redmond menziona miglioramenti della scalabilità per le aziende e minori costi relativi all’IT, poiché la sicurezza è essenzialmente gestita da Microsoft. Inoltre, le compagnie non dovranno più configurare i dispositivi hardware per utente, ma solo fornire ai lavoratori l’accesso alla propria istanza cloud personale.

Alla ricerca di un nuovo PSU per alimentare la vostra prossima GPU? Corsair RM750X, alimentatore modulare da 750W, è disponibile su Amazon.