Monitor

Microsoft Wireless Display Adapter: perché spendere 69,90 euro?

Microsoft Wireless Display Adapter è disponibile da oggi in Italia al prezzo di 69,90 euro. Si tratta di un dispositivo da collegare alla propria TV HD, tramite HDMI e alimentazione USB, che consente la fruizione wireless di contenuti residenti su tablet, portatili o smartphone.

Microsoft Wireless Display Adapter

Microsoft Wireless Display Adapter

In pratica ogni tipo di video, foto o presentazione presente sui propri dispositivi portatili può essere riprodotta sul grande schermo, anche se non si possiede una vera e propria Smart TV.

"Questo dispositivo utilizza la tecnologia Miracast, quindi non si è limitati a determinate applicazioni o streaming di contenuti: è possibile visualizzare tutto dal tuo dispositivo su un HDTV o monitor", puntualizza la nota ufficiale. "Sarà sufficiente collegare il cavo USB e HDMI del Wireless Display Adapter nel tuo HDTV o monitor, quindi estendere lo schermo e godere di una connessione affidabile fino a una distanza di 7 metri".

Il Microsoft Wireless Display Adapter può ricordare il Chromecast oppure il Mozilla Netcast: in fondo nasce per soddisfare l'esigenza di creare una rete di dispositivi per l'intrattenimento domestico. Il tutto ovviamente in una modalità semplice e immediata; e soprattutto che preveda pieno supporto a Windows 8 e Android.

La domanda che sorge spontanea è perché pagare il doppio rispetto a un Chromecast? Prima di tutto l'unità Microsoft si affida alla tecnologia Miracast, supportata da un certo numero di dispositivi Android, mentre il dispositivo Google si affida a una tecnologia proprietaria e prevede sempre la presenza di app specifiche (Android e iOS).

Microsoft ha deciso di limitare l'uso solo a notebook con Windows 8 e superiori, mentre Google chiede solo un computer in grado di avviare Chrome. Infine da rilevare che Wireless Display Adapter permette l'accesso a Internet tramite la rete Wi-Fi, mentre Chromecast richiede sempre come intermediario il dispositivo mobile esterno.

In sintesi il prodotto Microsoft è consigliato a chi dispone di un dispositivo Android oppure ha Surface Pro 3, senza contare la possibilità di replicare le diapositive PowerPoint da PC su schermo grande.