Software

Microsoft: Xbox Cloud Gaming arriva sull’app Xbox, ma non per tutti

Microsoft ha annunciato che l’azienda ha integrato Xbox Cloud Gaming, attualmente in versione beta, sull’app Xbox per Windows. Più specificamente, è disponibile per i membri del programma Xbox Insider. Nel caso non lo conosceste, Project xCloud è un servizio di game streaming basato sulle console Xbox presenti nei data center dell’azienda. Attualmente, se possedete un abbonamento Xbox Game Pass Ultimate potete accedere a oltre cento titoli.

In seguito a questo annuncio, Microsoft offre finalmente ai membri del programma Xbox Insider la possibilità di usare il servizio xCloud sulla propria app Xbox, mentre, in precedenza, i giocatori PC dovevano utilizzare il browser. Gli stessi giochi che Microsoft rende disponibili sul browser saranno presenti anche nella sezione “Cloud Games” dell’app Xbox.

Credit: Xbox
Xbox Cloud Gaming

Jason Beaumont, partner director delle esperienze Xbox, ha affermato che l’app Xbox fornirà alcune funzionalità per differenziarla dal browser, tra cui “informazioni di facile accesso sullo stato del controller e della rete, funzionalità social per rimanere in contatto con gli amici e la possibilità di invitare le persone, anche quelle che giocano su cloud senza il gioco installato, a unirsi in una partita“.

Il servizio Xbox Cloud Gaming permette ai giocatori di riprodurre in streaming più di cento giochi. Sia che voi abbiate una macchina più vecchia che un PC di ultima generazione, ma privo di una potente GPU, tutto ciò di cui avete bisogno è un controller compatibile e una connessione Internet per sfruttare il servizio. Nel caso in cui non facciate parte del programma Xbox Insider, potete consultare questo sito Web per ottenere informazioni su come accedere al servizio xCloud dal vostro dispositivo.

Se state cercando una buona scheda madre per la vostra nuova configurazione basta su processori AMD Ryzen, su Amazon trovate la Gigabyte X570 AORUS ELITE ad un prezzo interessante.