Schede madre

Motherboard MSI con M.2 Shield per raffreddare gli SSD

Alcune future schede madre di MSI avranno M.2 Shield, una nuova caratteristica che, come fa intendere il nome, non è altro con un heatspreader – probabilmente in alluminio – che copre l'intero spazio riservato agli SSD M.2 sulla motherboard, al fine di dissipare il calore prodotto dalle unità.

msi m2 shield

M.2 Shield è incernierato in prossimità dell'interfaccia M.2 e sembra accetti SSD M.2 2280 (80 mm) e anche soluzioni 2260 e 2242 grazie a fori di montaggio aggiuntivi.

Al suo interno c'è un pad termico a contatto con i componenti caldi dell'unità (controller, chip NAND flash, DRAM) per facilitare il trasporto del calore all'heatspreader e impedire (o mitigare) le situazioni di throttling termico sugli SSD PCIe più veloci. Il pad termico ha inoltre il compito di eliminare eventuali corto circuiti creati dal contatto dell'heatspreader con il PCB nudo.

In passato alcuni SSD di fascia alta M.2, come quelli di Samsung (950 Pro, ecc.), hanno evidenziato problemi di throttling termico, con prestazioni ridotte in determinati frangenti. Non è un caso che l'azienda sudcoreana abbia rivolto particolare attenzione alla tematica con i nuovi SSD 960 EVO e 960 Pro.

In attesa di saperne di più, possiamo dire che l'efficacia di M.2 Shield andrà verificata sul campo, anche se potrebbe non essere sempre costante: dipenderà da molteplici fattori, dalla posizione dello slot M.2 sulla motherboard (le unità potrebbero essere vicine ad altri componenti molto caldi come le schede video) alla ventilazione del sistema in cui s'inserirà l'SSD.

MSI Z170A Gaming M5 MSI Z170A Gaming M5
  
MSI Z170A Gaming M3 MSI Z170A Gaming M3
  
MSI Z170A Gaming M7 MSI Z170A Gaming M7
  
MSI H170 Gaming M3 MSI H170 Gaming M3