Accessori PC e Gaming

Mouse e tastiera Delux per i fan di videogiochi e design

Girovagando tra gli stand del Computex ci siamo imbattuti in quello della cinese Delux, a cui va senz'altro il merito di realizzare prodotti quantomeno stravaganti. Come potete vedere dalle immagini si tratta di periferiche dal design insolito, ricche di dettagli colorati e luminosi.

Partiamo dal Vertical Mouse che, come suggerisce il nome, si sviluppa in verticale. Sulla parte destra troviamo i tipici tasti – click destro, sinistro e rotellina – mentre in quella sinistra ci sono i due tasti per andare avanti o indietro tra le pagine web e non solo. Non manca un pulsante per gestire i DPI.

Il Vertical Mouse di Delux, una delle periferiche più strane di tutto il Computex

Un prodotto decisamente curioso, che sicuramente soddisferà gli appassionati di design, anche se bisogna vedere come si comporta dopo un uso prolungato o in sessioni di lavoro (o di svago) particolarmente intense. Ci piacerebbe sapere cosa ne pensano gli appassionati di Battlefield 3, o del nuovo Max Payne 3.

Rimanendo in tema di gaming Delux ci ha mostrato anche la T20, una tastiera meccanica per videogiocatori che ha una forma simile al fucile con motosega di Gears of War. Non mancano i tasti per configurare le proprie macro tramite software e una soluzione per disabilitare il tasto Windows a proprio piacimento, un'impostazione che in alcuni giochi si rivela molto utile.

Potete vedere qualche immagine di seguito, con i tasti direzione e i classici WASD in bella mostra grazie alla colorazione rossa particolarmente "accesa".

###old1610###old

Infine ecco un altro mouse, chiamato M535, più tradizionale rispetto al modello descritto a inizio notizia ma con due particolarità: la prima è un tasto sul dorso della periferica che riporta con un semplice click il cursore al centro dello schermo, una funzione brevettata dall'azienda. In effetti a volte può capitare di perdere di vista la freccia del mouse, soprattutto su un desktop molto ampio o su configurazioni multi-monitor, e sotto questo aspetto la soluzione di Delux è quantomeno degna d'interesse.

La seconda caratteristica è che sulla parte sinistra i tasti avanti e indietro sono posti su un pannello semovibile, che può essere estratto o ritratto. In questo modo il mouse dovrebbe riuscire a soddisfare persone con dimensioni della mano differenti, anche se l'ergonomia impedisce, o quantomeno rende difficile l'uso di questa periferica ai mancini.