Software

Mozilla Firefox, la nuova versione risolve un bug noto in Windows

Mozilla ha lanciato la versione 82.0.1 del suo browser Firefox, risolvendo un fastidioso bug noto per il quale, in fase di installazione, appariva la richiesta non necessaria di procedere al riavvio di Windows.

Mozilla Firefox

Sebbene questo non succeda durante qualsiasi installazione di Firefox, non esiste una stima reale del numero di utilizzatori Windows che ne sono stati affetti. Firefox 82.0.1 ha risolto anche un altro problema di stabilità che ha colpito gli utenti nel corso degli ultimi due mesi, oltre ad includere correzioni per problemi di stampa e con Web Driver.

Inoltre, la nuova versione di Firefox ha introdotto diversi miglioramenti alle prestazioni, riducendo sia il tempo di avvio che di caricamento delle pagine. In particolare, i siti Web che utilizzano layout basati su flex-box verranno visualizzati il 20% più velocemente rispetto a prima. Infine, Firefox 82 è più veloce del 17% durante il ripristino delle sessioni di navigazione, consentendo agli utenti di tornare a ciò che stavano facendo in maniera più rapida. È stata velocizzata anche l’apertura di nuove finestre in Windows di circa il 10%.

Nel caso foste interessati, potete scaricare Firefox 82.0.1 direttamente dai seguenti link:

Ricordiamo che, a partire dalla versione 74 di Firefox, Mozilla ha impedito l’installazione delle estensioni mediante i file XPI inseriti nell’apposita cartella all’interno della directory principale del programma. Questo metodo, noto come sideloading, aveva la funzione di consentire agli sviluppatori di distribuire un’estensione di Firefox insieme alle proprie soluzioni desktop. Gli sviluppatori potevano configurare l’installer dell’app affinché inserisse un file d’estensione XPI all’interno della cartella del browser.

Se cercate un buon notebook ad un costo contenuto, su Amazon trovate l’HP 15-dw1016nl con CPU Intel Core i7-10510U, 8GB di RAM e 256GB di SSD ad un prezzo invitante.