Case e PC Completi

MSI Modern AM271P 11M | Recensione

Non si sente parlare spesso di PC All-in-One, ma queste soluzioni sono ancora molto apprezzate, specialmente se per esempio si ha poco spazio sulla scrivania. I sistemi AIO più famosi sono probabilmente gli iMac, ma non sono di certo gli unici: esistono molti PC Windows di questo tipo, con diverse caratteristiche che si adattano bene a varie tipologie d’uso. Oggi parliamo del MSI Modern AM271P, un All-in-One costruito e progettato dalla casa Taiwanese per permettere a chi lavora da casa, per scelta o perché costretto dalla pandemia, di portare a termine con facilità le proprie attività.

Non si tratterà di un iMac, ma non significa che l’MSI Modern AM271P non abbia molto da offrire. La versione che abbiamo provato è equipaggiata con processore Intel Core i7-1165G7, soluzione per notebook con 4 core / 8 thread e grafica integrata Intel Iris Xe, 16GB di RAM DDR4 e SSD NVMe da 512GB. Lo schermo da 27″ è IPS con risoluzione Full HD, offre una buona resa dei colori ed è abbastanza grande per poter lavorare senza problemi con due o tre finestra affiancate. Per ridurre l’affaticamento della vista MSI ha inserito le tecnologie Less Blue Light e Anti-Glare, che riducono rispettivamente la luce blu emessa dal monitor e i riflessi.

Esteticamente l’MSI Modern AM217P si presenta come un classico monitor, con scocca in plastica nera e cornici abbastanza sottili su tre lati. La parte posteriore è lucida, è molto bella da vedere ma trattiene tantissimo le ditate e la polvere, quindi dovrete pulirla di frequente. La base non è molto ingombrante, sorregge bene il computer e offre un pratico foro per la gestione dei cavi. Lo stand permette di regolare l’altezza dello schermo da 0 a 130mm e di inclinarlo da -4° a 20°. Nel caso in cui voleste collegare l’All-in-One a un supporto VESA, avete a disposizione i classici fori di montaggio 75×75 mm.

Il Modern AM271P mette a disposizione un’ampia dotazione porte, che permette di collegare tutti i propri dispositivi senza problemi. Sul lato destro troviamo due USB 3.2 Gen2 tipo C, due USB 3.2 Gen2 tipo A e il jack combo da 3,5mm per cuffie e microfono, mentre sul retro trovano posto due USB 2.0 tipo A, una presa LAN RJ45 per la connettività a internet e due HDMI, una in ingresso che permette di usare l’MSI Modern AM271P come un semplice monitor secondario, una in uscita per collegare all’All-in-One un secondo monitor. In ultimo, sulla parte superiore presente un’altra porta USB 2.0 tipo A, mentre la connettività Wi-Fi è garantita da una scheda Intel Wireless AX201, con supporto anche al Bluetooth 5.1.

Sul lato sinistro troviamo il joystick per la navigazione nel menu OSD, che offre un gran numero di opzioni per la regolazione dell’immagine, e un piccolo sportellino. Si tratta di uno slot aggiuntivo per SSD o HDD da 2,5″, facilmente accessibile e che permette di inserire e rimuovere unità d’archiviazione in maniera molto semplice. Abbiamo apprezzato parecchio questa scelta di MSI, che ci ha permesso di collegare in un attimo e senza fatica un SSD SATA da 1TB su cui teniamo diversi file e documenti.

Trattandosi di un PC pensato soprattutto per chi lavora da casa, MSI non poteva non pensare a uno degli oggetti più acquistati nel 2020, quando buona parte della popolazione si è ritrovata costretta al telelavoro: la webcam. Il passaggio forzato alle riunioni online ha costretto molte persone a comprarne una e MSI ha pensato bene di includerne una in confezione. La webcam ha una risoluzione massima di 1080p e offre anche una pratica copertura a scorrimento per la lente, così da garantire la massima privacy quando non si partecipa a videochiamate.

Esperienza d’uso

Abbiamo usato l’MSI Modern AM271P per diverse settimane come nostro computer principale, su cui svolgere le principali attività lavorative: scrittura di testi, gestione di documenti Excel e mail, leggere operazioni di fotoritocco con Photoshop e partecipazione a diverse videochiamate, riunioni ed eventi online.

Durante l’uso non abbiamo mai avuto particolari problemi o difficoltà, di fatto è come usare un laptop di fascia alta equipaggiato con processore di ultima generazione, solamente con uno schermo 27″ anziché 14″. L’MSI Modern AM271P ci ha accompagnati in tutte le nostre task lavorative senza mai mostrare il fianco, subendo solo qualche sporadico rallentamento in situazioni di pesante multitasking.

Per le nostre riunioni online abbiamo usato la webcam fornita da MSI, con risultati altalenanti. La qualità dell’immagine non è eccelsa ma sufficiente per il tipo di utilizzo, considerando anche la compressione di Google Meet e piattaforme simili, tuttavia i microfoni non sono all’altezza: gli interlocutori non ci sentono particolarmente bene e in alcuni casi abbiamo dovuto collegare un microfono esterno per ovviare al problema. Certo, se dovete partecipare a dei meeting è meglio di niente, ma il nostro consiglio è di dotarvi di un paio di cuffie con microfono (le classiche cuffiette del cellulare vanno benissimo) e di usare la webcam fornita da MSI solamente per il video. Sempre in ambito videochiamate, la qualità degli speaker integrati è sufficiente per sentire in maniera chiara gli altri partecipanti.

Conclusioni

Nella configurazione che abbiamo provato, l’MSI Modern AM271P è disponibile su Amazon a un prezzo di circa 1435 euro. È il compagno di lavoro ideale di chi cerca un computer poco ingombrante per svolgere da casa il proprio lavoro d’ufficio e non vuole scegliere un notebook, magari perché preferisce uno schermo di grandi dimensioni. Le prestazioni generali garantite dall’Intel Core i7-1165G7 e dalla grafica integrata Iris Xe sono buone e difficilmente avrete difficoltà nel portare a termine il vostro flusso di lavoro quotidiano, a meno che non abbiate bisogno di eseguire software particolarmente pesanti, che magari necessitano di una scheda video dedicata per operare al meglio. Abbiamo apprezzato parecchio lo slot aggiuntivo per unità da 2,5″ facilmente accessibile, così come la presenza di due porte USB tipo C e di due HDMI, che permettono di collegare un secondo monitor o di usare lo stesso Modern AM271P come schermo aggiuntivo. L’unica criticità che abbiamo riscontrato è nella webcam, con microfoni non sufficienti nemmeno per le videochiamate, ma abbiamo comunque apprezzato la scelta di MSI di includerla in confezione e di inserire una porta USB nella parte alta dello chassis, che rende ancor più comodo e semplice collegarla.

MSI Modern AM271P 11M


L'MSI Modern AM271P è un PC All-in-One che si presenta come un ottimo compagno di lavoro, con buone prestazioni generali, interessante per chi cerca una soluzione adatta allo smart working e non ha la necessità di avere un computer portatile. Proprio in ottica smart working / telelavoro, abbiamo apprezzato la scelta di MSI di includere in confezione una webcam Full HD: non è perfetta, ma averla è essenziale se si partecipa a molte videoconferenze ed è "meglio di niente". Molto comoda anche la presenza di due porte USB tipo C, di un vano che permette di installare velocemente un SSD o un HDD da 2,5" aggiuntivo e la possibilità di collegare un secondo monitor o di usare l'AIO come schermo secondario grazie alle porte HDMI-in e HDMI-out.

Pro

  • Buone prestazioni generali
  • Spazio di archiviazione facilmente espandibile
  • Doppia porta USB-C
  • Porta USB superiore comoda per la webcam
  • Webcam Full HD inclusa in confezione

Contro

  • Microfono della webcam insufficiente