Schede Grafiche

MSI Radeon RX 5700 e 5700 XT Gaming X in arrivo il 23 settembre

MSI sta per portare sul mercato – dal 23 settembre – le nuove schede video Radeon RX 5700 e 5700 XT della linea Gaming X.

Si tratta di soluzioni overcloccate di fabbrica e con progetto personalizzato (custom), come si può ben vedere dalle immagini, basato sulla settima generazione dissipatore Twin Frozr con ventole TorX 3.0, sotto cui si cela un ampio radiatore con heatpipe.

Si tratta di un design aperto, quindi parte del calore prodotto dalla scheda video circola nel case, ma in sistema ben assemblato e sufficientemente capiente non dovrebbe rappresentare un problema. Presente anche un backplate che fornisce rigidità alla scheda. Per rendere la scheda del tutto silenziosa, MSI ha implementato una tecnologia 0dB che non fa partire le ventole prima dei 60 °C.

Per quanto concerne le frequenze operative, la 5700 XT Gaming X opera a 1730 / 1870 / 1980 MHz (base, game e boost) con gli 8 GB di memoria GDDR6 a 14 Gbps. Si tratta di clock più alti del modello di riferimento, che vede la GPU funzionare a 1605 / 1755 / 1905 MHz. La scheda è accompagnata da tre DisplayPort 1.4 e una HDMI 2.0b.

Le dimensioni di questa scheda sono pari a 297 x 85 x 140 mm, per un peso di 1,4 chilogrammi. Non mancano due connettori di alimentazione a 8 pin per fornire tutta l’energia di cui necessita.

La RX 5700 Gaming X ha invece un core grafico Navi 10 impostato a 1610 / 1725 / 1750 MHz, a dispetto di frequenze di riferimento di 1465 / 1625 / 1725 MHz. Il resto delle caratteristiche è identico.

Ovviamente è possibile overcloccare entrambi i prodotti tramite Afterburner e gestire i LED RGB – colori e sincronizzazione – tramite Mystic Light. Per quanto riguarda i prezzi, la RX 5700 Gaming X debutterà a un prezzo di 500 euro, mentre la variante XT costerà 525 euro.

Le Radeon RX 5700 sono ottime schede per giocare in WQHD, tanto che fanno parte della nostra guida all’acquisto della scheda video.