Storage

Mushkin Atlas è il primo SSD mSATA da 480 GB al mondo

Mushkin Atlas è il primo SSD con interfaccia mSATA a raggiungere la capacità di 480 GB. Il debutto di questo prodotto è atteso a gennaio negli Stati Uniti, ma l'azienda ha voluto bruciare i tempi annunciandolo in queste ore. Questo SSD dalle dimensioni contenute si presenta come una soluzione interessante soprattutto nell'ambito di ultrabook e notebook, dove oggigiorno la reattività e lo spessore hanno assunto grande importanza.

Attualmente nel settore degli SSD mSATA abbiamo capacità che vanno da 32 a 256/300 GB, per cui questa soluzione da 480 GB rappresenta un notevole balzo in avanti. Mushkin Atlas è basato su controller SandForce SF-2281, ormai diffusissimo, e adotta memoria NAND Flash multi-level cell (MLC).

Secondo l'azienda l'Atlas da 480 GB è in grado di raggiungere 560 MB/s in lettura e 530 MB/s in scrittura (sequenziali). Per quanto concerne le letture e scritture casuali 4KB, Mushkin indica un massimo di 80.000 IOPS. Il prezzo di questo SSD è di circa 450 dollari, decisamente più alto dei 250 dollari praticati per l'attuale proposta da 240 GB.

Ci auguriamo che il prezzo possa scendere rapidamente, in linea con quanto sta avvenendo nel settore degli SSD, con soluzioni che in determinati casi sono ben al di sotto della soglia del "dollaro per gigabyte".

In questo caso siamo leggermente sopra, ma d'altronde le novità spesso nascondono anche un sovrapprezzo. Non è noto quando vedremo il prodotto in Europa, ma diversi negozi vendono SSD Mushkin in Italia, quindi nel corso del 2013 l'Atlas da 480 GB dovrebbe essere acquistabile anche nel nostro paese.