Storage

Nehalem salta a bordo di Apple Xserve

Apple ha annunciato l'aggiornamento di Xserve ai processori Nehalem. Apple parla di prestazioni raddoppiate, fino all'89 per cento di miglioramento nella performance per watt e una riduzione del 19 percento del consumo energetico quando inattivo.

Il Xserve 1U è disponibile con massimo due processori Intel Xeon a 2.93 GHz e opzioni di archiviazione che comprendono un drive a stato solido (SDD) e fino a 3TB di capacità di archiviazione. A partire da 2.899 euro,  Xserve comprende un numero illimitato di licenze client per Mac OS X Server versione Leopard 10.5.

"Xserve è il migliore server per il lavoro condiviso rivolto ai nostri clienti creativi, business e del mercato educational", afferma David Moody, Vicepresidente del Mac Product Marketing di Apple. "Con fino al doppio delle performance, migliore efficienza energetica e un innovativo disco SSD opzionale da 128GB, questo è il miglior server che abbiamo mai prodotto".

Sono disponibili due slot di espansione PCI Express 2.0 x16, la scheda opzionale RAID dell'Xserve  garantisce prestazioni migliori fino a 497MB/s e supporta i RAID 0, 1 e 5 con 512MB di cache senza occupare un prezioso slot di espansione PCI Express. Una batteria di backup da 72 ore è compresa per una protezione elevata dei dati.

Ogni Xserve è venduto con un numero illimitato di Leopard Server client edition, offrendo supporto per client Mac, Linux e Windows senza costi aggiuntivi di licenze di accesso client.

Prezzi & Disponibilità

Il nuovo Xserve è disponibile da subito presso l'Apple Store e i rivenditori autorizzati Apple.

La configurazione standard di Xserve, con un prezzo suggerito di 2.899 euro, include: un singolo processore Quad-Core Xeon 5500 a 2.26 GHz con 8MB di cache L3 completamente condivisa; 3GB di RAM DDR3 ECC a 1066 MHz; un singolo Modulo Apple Drive SATA da 160GB 7200 rpm; dual Gigabit Ethernet integrata; due slot di espansione PCI Express 2.0 x16; processore Bonjour-enabled Lights-Out Management e Server Monitor Software; scheda grafica interna con Mini DisplayPort; due FireWire 800 e tre porte USB 2.0; licenze client illimitate per Mac OS X Server versione Leopard 10.5.

Opzioni e accessori BTO (built-to-order) per Xserve includono: processori Intel Xeon dual a 2,26 GHz, 2,66 GHz o 2,93 GHz; Moduli Apple Drive SATA da 160GB e 1TB a 7200 rpm; dischi (di terze parti) da 450GB SAS a 15.000 rpm; scheda Xserve RAID interna; Gigabit Ethernet, Schede 4Gb Fibre Channel e un alimentatore ridondante a 750W.