Periferiche di Rete

La gestione via Web

Pagina 2: La gestione via Web

La gestione via Web

L'accesso all'interfaccia di amministrazione del router D6300 avviene via Web. Una volta attivata la rete wireless o collegato il cavo Ethernet, digitando l'URL www.routerlogin.net o il corrispondente indirizzo IP http://192.168.0.1 si arriva all'interfaccia di amministrazione.

Clicca per ingrandire

Netgear non è l'unico produttore a offrire un indirizzo "semplice" da ricordare per accedere alle pagine di amministrazione del router. Al primo avvio una procedura guidata permette di configurare l'accesso a Internet e rendere quindi pienamente operativo il router ed attiva la rete di casa.

Clicca per ingrandire

Due sono le modalità di visualizzazione: la prima, "Base", offre un pannello contenente sei pulsanti grafici tramite i quali è possibile modificare le principali impostazioni: Internet per il collegamento alla Rete, wireless per le impostazioni della rete Wi-Fi, dispositivi collegati per gestire i device (PC, smartphone, tablet…) attivi sulla rete, Parental Controls per attivare le funzioni di Web-filtering (sviluppate anche grazie a OpenDNS), Rete guest per attivare una rete Wi-Fi per gli ospiti e ReadySHARE, un'interessante funzione che consente di condividere stampanti e dischi esterni collegati a una delle porte USB sia in rete locale che sul Cloud consentendo l'accesso delle risorse domestiche da ogni postazione collegata a Internet, dentro e fuori casa.

Clicca per ingrandire

Molto più complessa la modalità di visualizzazione "Avanzate". Il pannello con i pulsanti è sostituito da sei riquadri che riportano dettagliate informazioni sullo stato del router, del collegamento Internet, delle impostazioni wireless sui due canali e della rete Wi-Fi degli ospiti. Da qui è possibile eseguire anche l'installazione guidata Smart Wizard per il collegamento alla rete Internet.

Clicca per ingrandire

Le opzioni a disposizione nella visualizzazione avanzata sono destinate a chi ha più esperienza nel campo del Networking sia perché una sbagliata configurazione può creare disservizi sia perché sono presenti strumenti (come l'indicatore di traffico in grado di bloccare la navigazione al raggiungimento di determinate soglie) utili solo a veri smanettoni o a chi ha esigenze particolari.

Il router D6300 può essere gestito da remoto attivando la specifica funzione e inserendo gli indirizzi IP autorizzati. Nella parte inferiore dell'interfaccia di amministrazione è presente un campo di testo che conduce alla guida in linea.

Clicca per ingrandire

Peccato, però, che le informazioni vengono ricercate nella Knowledge Base online di Netgear, disponibile solo in lingua inglese. Se si ricerca una parola italiana, infatti, sarà impossibile trovare un valido aiuto. Una semplice guida, allegata alla confezione e scritta in lingua italiana, permette, insieme alle risorse disponibili sul CD allegato, di trovare comunque le informazioni necessarie al primo Setup e ai problemi che si riscontrano.