Tom's Hardware Italia
Periferiche di Rete

NETGEAR presenta Nighthawk Cybersecurity, il router con protezione Bitdefender integrata

NETGEAR ha presentato il router Nighthawk Cybersecurity AC2300 Wi-Fi, pensato per una maggior sicurezza e con 3 anni di protezione NETGEAR Armor inclusi.

NETGEAR ha presentato il nuovo router Nighthawk Cybersecurity AC2300 WiFi (RS400). Come intuibile dal nome, il nuovo dispositivo di rete si propone di offrire un livello di protezione superiore per quanto riguarda la sicurezza informatica: RS400 infatti viene fornito con 3 anni di servizio NETGEAR Armor inclusi, un sistema di protezione sviluppato da Bitdefender che tiene al riparo tutti i dispositivi connessi da eventuali minacce.

A differenza degli antivirus, installabili su PC smartphone o tablet, il nuovo prodotto di NETGEAR provvede a proteggere tutti i dispositivi connessi alla rete, inclusi i prodotti di domotica e smart home.

Il router è il dispositivo che indirizza l’intero traffico di dati sulla rete sia in entrata che in uscita, ragion per cui è la prima linea di difesa quando si parla di connessione, ed è per questo che oltre a proteggere dagli attacchi in entrata, l’RS400 provvede a monitorare ed intercettare il traffico anomalo che potrebbe essere causato dai dispositivi dirottati.

NETGEAR Nighthawk Cybersecurity

La telemetria di Bitdefender ha rilevato che il 78% delle famiglie possiede almeno un dispositivo vulnerabile, che diventano due in una famiglia media, rappresentando un enorme rischio per la privacy. La società ha anche scoperto che il 98% degli incidenti sono causati da problemi noti e non risolti, documentati pubblicamente.

Come riportato dai dati di Bitdefender, il 37% degli errori riscontrati possono causare DDoS (denial of services), il 12% può causare il furto di dati personali, mentre l’8% dei dispositivi presenti in casa può essere dirottato attraverso la semplice esecuzione di un codice.

NETGEAR ha previsto che, entro il 2025, i dispositivi IoT connessi saranno circa 75,44 miliardi, e più ne entrano in casa, più aumenta il rischio per la sicurezza dei dati personali e finanziari. Secondo la ricerca di Bitdefender infatti, attualmente una smart home negli Stati Uniti possiede tra i 10 ed i 14 dispositivi connessi.

il nuovo NETGEAR Nighthawk Cybersecurity AC2300 è in grado di rilevare le minacce in tempo reale tramite il cloud, e attraverso NETGEAR Armor queste vengono identificate e bloccate senza impattare sulle prestazioni, garantendo protezione da virus, spyware, ransomware e link pericolosi per ogni dispositivo connesso alla rete senza conseguenze sulla qualità e velocità della connessione.

NETGEAR Nighthawk Cybersecurity

Un altro livello di protezione è poi rappresentato dal sistema di parental control intelligente Circle, attraverso il quale i genitori possono gestire in semplicità l’utilizzo di internet in casa, impostando la fascia oraria di sonno, un limite giornaliero per siti web specifici o app, e impostare filtri in modo che l’esperienza si associ all’età e gli interessi di chi sta navigando.

Il Nighthawk Cibersecurity AC2300 WiFi potrebbe rivelarsi un buon compromesso anche per le aziende di piccole dimensioni o per gli uffici domestici: è facile da installare e non richiedendo né un’infrastruttura dedicata né personale di supporto, ma allo stesso tempo offre diversi livelli di protezione dalle minacce informatiche.

il nuovo router rappresenta quindi una soluzione più abbordabile rispetto ai software di sicurezza dedicati, il cui costo può arrivare a cifre importanti, a seconda di quanti dispositivi si aggiungono alla licenza.

Il NETGEAR Nighthawk Cybersecurity AC2300 WiFi è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti al prezzo di 299,99 dollari. Per quanto riguarda invece il nuovo servizio di sicurezza NETGEAR Armor, alla scadenza dei 3 anni inclusi nel pacchetto, sarà rinnovabile al costo annuale di 69,99 dollari. NETGEAR non ha ancora fornito informazioni per il mercato mondiale.