Tom's Hardware Italia
Raffreddamento

Noctua vuole migliorare le ventole, ecco l’ultimo prototipo

Noctua ci ha mostrato un prototipo della sua futura ventola della linea "A-series". Ecco i vantaggi del nuovo progetto.

L'austriaca Noctua è solita portare al Computex non solo la linea di prodotti già sul mercato, ma anche una serie di prototipi che daranno vita a prodotti futuri. Tra questi troviamo una ventola di prossima generazione della serie A, su cui l'azienda ha investito ben quattro anni e mezzo di sviluppo e che per arrivare allo stato attuale ha richiesto la creazione di oltre 200 prototipi.

L'obiettivo era realizzare una ventola con un gap minore possibile tra la parte terminale delle pale e l'interno del supporto, in modo da abbattere il rumore dovuto alla turbolenza dell'aria. Per ottenere questo risultato Noctua ha dovuto usare un nuovo materiale, della famiglia del kevlar, che non si espande durante la rotazione.

La nuova ventola garantisce così una migliore pressione statica e un flusso d'aria maggiore, garantendo prestazioni complessive migliori rispetto ai design esistenti, conservando una bassa rumorosità grazie a un minor trasferimento delle vibrazioni.

noctua demo

Noctua ha dimostrato le prestazioni del nuovo progetto mettendolo a confronto con una configurazione a doppia ventola tradizionale, dimostrando che le prestazioni di raffreddamento di una singola ventola possono pareggiare quelle delle due ventole attuali, grazie alla singola ventola che gira più rapidamente ma produce una rumorosità simile.


Tom's Consiglia

Noctua è tra le migliori aziende nel settore del raffreddamento. Scopri le ventole e i dissipatori ad aria per CPU.